Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

La truffa ha portato la Guardia di Finanza al fermo di altri indagati in Germania e al Nord Italia



auto guardia finanza 16 / 06 / 2010

 Nell'operazione della Guardia di Finanza denominata Senza Frontiere  sono scattate le manette ai polsi per sette persone a Cosenza.
La mega truffa ai danno dello Stato ha coinvolto faccendieri e imprenditori facenti parte di una rete operante oltre che in Calabria in altri paesi della Unione europea.
In provincia di Cosenza sono stati arrestati: Franco Vecchio, di 61 anni, Massimo Tunnera (36); Francesco De Filippis (53); Antonio Mazzei (62); Luigi De Filippis (51); Francesco Crispino (48), e Leonardo Antonio Alice (63).
Le altre persone coinvolte  sono Johannes Abele Stefan (46), residente in Germania; Giuseppe Costero (66), di Novara; Luigino Balaudo (64), di Varese; Vito D’Alessandro (58), di Bari; Elvio Pavanello (47), di Arezzo, e Maurizio Ardito (56), di Alessandria.
Mentre, l’obbligo di firma è stato disposto dalla Procura della Repubblica di Cosenza nei confronti di due funzionarie di Interbanca spa, Laura Albonico, di 46 anni, e Paola Anzalotta, di 36, entrambe di Milano.

Scritto da Angela Mendicino


Etichette:

senza frontiere arresti imprenditori truffa fondi comunitari


offerta pacchetti vacanza mare calabria 2021
Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 3862 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2021 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>