Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 136

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Da Vibo Marina alla conquista del cinema italiano 13 / 01 / 2020

Maverick Lo Bianco non poteva immaginare che il cinema, inseguito con tanta determinazione sin dalla primissima età, lo avrebbe di fatto sorpreso sulla soglia di casa. Su quel lungomare di Vibo Marina, dove ha vissuto dall'età di nove anni. Ma il destino, specie quello degli artisti, a volte gioca strani scherzi.

“Non seguirmi”

“Non seguirmi”, questo il titolo del lungometraggio che probabilmente ha impresso la svolta decisiva alla carriera dell'attore calabrese. Un’opera cinematografica che tratta di violenza sulle donne e femminicidio, girato in due città italiane, Roma e Vibo Valentia, con una terza stagione di riprese, all'estero, in arrivo. La pellicola, che vede Lo Bianco tra i protagonisti, sarà presentata in un’unica soluzione il prossimo anno, ma nel frattempo sono già disponibili delle anteprime, ed un primo corto che anticipa il progetto ha fatto la sua comparsa all'ultimo Festival di Cannes.

Il sogno di una vita

Maverick è un ragazzo ambizioso e sicuro, che in futuro vorrebbe approdare oltreoceano, proseguire i suoi studi negli Usa. Questo, però, non prima di aver raggiunto il successo anche in Italia, sia per ripagare la famiglia dei sacrifici fatti e della fiducia riposta in lui, sia per avere l’opportunità di veicolare un’immagine della regione più rosea della vulgata di sempre: quella cioè di una terra dove chi si impegna riesce a realizzare i propri sogni.

La svolta? In Calabria

Nel frattempo, però, qualcosa si muoveva anche nella sua terra: «Ho notato ad un certo punto che anche la Calabria si stava aprendo al cinema: ed alla fine, è stato proprio nella mia regione che sono riuscito a ottenere una parte come co-protagonista in “Non seguirmi”». Obiettivo del ragazzo, far sì che questa finestra apertasi sul mondo del grande cinema rimanga aperta ancora a lungo.


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 406 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>