Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Bova Marina: sigilli ad area demaniale marittima 24 / 05 / 2011

 Prosegue l’impegno della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria a tutela dell’ambiente e a salvaguardia delle coste. In località via lungomare del comune di Bova marina, i militari della Delegazione di Spiaggia di Melito Porto Salvo, hanno accertato che un concessionario di uno stabilimento balneare, aveva posizionato arbitrariamente una barriera di massi allo scopo di creare una piattaforma su cui poggiare le strutture del lido, il tutto in assenza di autorizzazioni demaniali e paesaggistiche.
Nello specifico a ridosso della linea di battigia, era stata creata una barriera di massi artificiali, di cui non se ne conosce la provenienza e per le quali sarà richiesta all’Arpacal una valutazione di compatibilità, alta circa 2,40 mt, per una estensione sul fronte mare di circa 47 mt ed una profondità di circa 20 mt, il tutto ricoperto da sabbia. L’opera in questione ha di fatto modificato l’originario stato dei luoghi, deturpando tutto il contesto ambientale circostante.
L’intera area demaniale marittima per un ingombro stimato di circa 1.000 mq è stata posta sotto sequestro preventivo d’urgenza, previa intesa con il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, che ne ha affidato la custodia all’indagato, senza facoltà d’uso.

L’attività della Guardia costiera proseguirà anche nei prossimi giorni con la verifica capillare di tutto il litorale di competenza.


offerta pacchetti vacanza mare calabria 2021
Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 867 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2021 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>