Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 67

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Rubriche

I consigli della nonna

Pagina 10 di 56
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56
Il porta ombrelli
Affinche' si raccolga l'acqua gocciolante degli ombrelli, in un giorno di pioggia, senza che si formi un pozza all'interno del porta ombrelli, proteggete il fondo con uno strato di spugnette o con un panno per i pavimenti. Ricordatevi pero' di togliere poi gli stracci per evitare che si formi del cattivo odore, della muffa o addirittura che arrugginisca ilo contenitore se e' di metallo.
 
Patate per lavare la lana
Lasciate in infusione due patate grattuggiatein un litro d'acqua tiepida per un 'ora. Filtrate e usate il liquido ottenuto per lavare i capi in lana. Così facendo non avrete mai problemi di infeltrimento.
 
Avanzi: ecco le frittelle
Gli avanzi di salumi ma anche quelli di pesce, una volta ben sminuzzati, si possono poi impastare con uova, mollica di pane e formaggio. Il composto deve risultare piuttosto morbido: se fosse necessario, aggiungete percio' qualche cucchiaio di latte e un altro uovo. L'impasto va poi fatto friggere a cucchiaiate in abbondante olio bollente. Le frittelle così ottenute sono veramente buone, nutrienti e saporite.
 
Mollica per rinnovare
Raso bianco e pelliccia torneranno come nuovi se sfregati con della mollica di pane raffermo.
 
Per tutte le amanti del lavoro a maglia
Se lavorate un capo di cotone, tenete presente che al primo lavaggio con ogni probabilita' si restringerà. Per evitare sorprese, fate prima un campione di 10 centimetri per 10 e calcolate il numero di maglie e di ferri contenuti. Lavatelo seguendo le istruzioni sulla fascetta o il vostro abituale metodo di lavaggio e lasciatelo asciugare perfettamente. A questo punto, misurate nuovamente il campione e calcolate la differenza, per eseguire il capo nelle giuste dimensioni.
 
Arancia candita fatta in casa
Sbucciare le arance senza staccare la pellicina bianca e, per una notte, lasciate macerare le bucce tagliate a dadini in un recipiente colmo d'acqua. Scolatele, versatele in una casseruola con una quantita' di zucchero pari al loro peso e fatele bollire finche' il liquido zuccherino si sara' consumato. Ecco fatto, i canditi sono pronti.
 
Antiruggine
Dopo aver pulito le pentole di ferro, passatele internamente con della carta da cucina intrisa d'olio.Questa operazione serve a prevenire il formarsi della ruggine.
 
Lunga vita a sughi e fondi di cottura
Versate il sugo avanzato o il fondo di cottura dell'arrosto nelle vaschette del giaccio e fateli congelare. Otterete così dei dadi casalinghi che potranno servirvi per insaporire altre pietanze.
 
Scarpe sempre lucidissime
La pelle di vitello delle vostre scarpe a volte diventa opaca. Strofinatela con un limone tagliato a meta' lasciatela asciugare e passate con un panno di lana. Tornera' lucida come nuova.
 
Tuorli sempre freschi
Come mantenere freschi per diversi giorni i tuorli delle uova di cui si e' usato solo l'albume? Basta conservarli in acqua fredda nel frigorifero.
 
Massima protezione sulla neve
Prima di infilare la tuta da sci e partire per una giornata sulla neve, ungete di crema protettiva antifreddo non solo il viso e il collo ma anche i polsi e le mani, che non vi ritroverete screpolate dal freddo a fine giornata.
 
Contro i cattivi odori
Volete friggere ma non volete che il condominio sapia che cosa state cucinando? Bollite una manciata di chiodi di garofano, lasciate raffreddare e tenete pentolino in cucina. I chiodi di garofano sprigionano un profumo penetrante che coprira' l'odore di fritto.
 
Spugnette, mai quelle colorate!
Non usate mai le spugnette colorate, come quelle quadrate che si usano abitualmente in bagno o in cucina, per pulire i segni sulle pareti. Rischiereste di vedere comparire sui muri di casa degli antiestetici aloni colorati, peggio dei segni precedenti. Meglio ricorrere ad un brandello di cotone bianco.
 
Pagina 10 di 56
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56



Sposarsi in Calabria
I Consigli della Nonna
Apparizione di Padre Pio
Indovinelli
Storia e curiosità
Costumi Calabresi
Tesoro e tomba di Alarico
Auto Storiche in Calabria
Interviste della dott.ssa Fausta Genziana Le Piane
Prêt-à-porter e moda in Calabria
I test di Calabresità di Fausta Genziana Le Piane
 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>