Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Cittą dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 19

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Cittą dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Rubriche

Auto Storiche in Calabria

Fiat 1400
servizio di Olindo Laganà
le foto sono state cortesemente fornite dall’Archivio FIAT
Manifesto pubblicitario della Fiat 1400

Con questo servizio sulla Fiat 1400 torneremo indietro nel tempo, fino al lontano 1950, quando nel mese di marzo, al Salone di Ginevra venne presentata in anteprima la nuova Fiat 1400. Era il periodo in cui si cantava “vorrei avere mille lire al mese”. Innovativa dal punto di vista strutturale, poiché fu il primo esempio di carrozzeria a struttura portante. Il brevetto della struttura portante apparteneva alla Carrozzeria Budd di Detroit che collaborò con Fiat per lo stampaggio e le saldature. La Fiat 1400 vanta anche il primato di essere stata la prima a montare un motore Diesel di serie, con appunto il modello 1400 D (mentre in effetti la cilindrata era stata elevata a 1900 cc). I carrozzieri dell’epoca, come ad esempio Francis Lombardi, progettò e produsse in piccola serie una originale versione da 8 posti.

Nel 1956 la 1400 A venne sostituita dalla B con evidenti migliorie meccaniche e di carrozzeria. Comparvero posteriormente le pinne e il lunotto venne ingrandito. Apparve – forse per la prima volta – la doppia colorazione della carrozzeria che ne esaltava maggiormente la classe. Cessata la produzione in Italia, proseguì ad opera della casa spagnola Seat, su licenza Fiat e ne vennero prodotti 50.157 esemplari. Ricordo con piacere – per esperienza personale – che nell’anno 1974 – a Palma De Majorca – le Fiat 1400 circolavano con regolarità, assieme a molti modelli (già da noi di cessata produzione) come la Fiat 850. la 1100 e la 1800. Anche in Austria ad opera della Steyr proseguì la produzione della Fiat 1900 chiamandola Steyr 2000. Pure in Germania con la collaborazione della NSU – marca prestigiosa oramai scomparsa come la Steyr – fu prodotta la NSU-FIAT 1400.

Ebbe grande successo tra i tassisti, come si è verificato in questi anni con la nuova Multipla, infatti con il sedile anteriore a panchetta unica, si aveva la possibilità di elevare a 6 i posti disponibili, complice il tunnel completamente libero per via della leva del cambio posizionata sulla “canna” dello sterzo. Lo spazio era molto abbondante, la silenziosità di marcia la faceva preferire ad altre auto, il comfort era molto apprezzabile. Una nota particolare va segnalata nella posizione della ruota di scorta posizionata a destra del bagagliaio in posizione verticale. Nella zona interna del cerchio venivano riposti il sollevatore e i classici ferri pronti da essere utilizzati. Una volta costretti a sostituire in caso di foratura, non era necessario tirare fuori tutte le valige per estrarre la ruota di scorta, come purtroppo occorre fare adesso, anche questo fa parte del fascino delle auto di una volta. Peccato che tutte queste semplici accortezze, siano andate sfumando nel tempo, fino a perdersi completamente.

 

Rubrica a cura di Olindo Laganà

Olindo Laganą risponde a richieste di consigli e particolaritą specifiche sul mondo delle auto d'epoca. Scrivi a laganauto@hotmail.it



Sposarsi in Calabria
I Consigli della Nonna
Apparizione di Padre Pio
Indovinelli
Storia e curiositą
Costumi Calabresi
Tesoro e tomba di Alarico
Auto Storiche in Calabria
Interviste della dott.ssa Fausta Genziana Le Piane
Prêt-à-porter e moda in Calabria
I test di Calabresitą di Fausta Genziana Le Piane
 
Auto Storiche in Calabria

Olindo Laganą
curatore della rubrica


Melito Torino in Topolino
“La Pił Romantica Passeggiata Italiana”


80° Mille Miglia 2007

La Fiat 1400

La storia della casa costruttrice

I modelli pił conosciuti che hanno fatto la storia della FIAT

I dati tecnici

Gamma Colori

I punti di forza

Accessori a richiesta

La produzione. Il suo valore attuale

Il mio parere

La Fiat 2300 S Coupč

32° Motor Show Bologna 2007

1000 Miglia 2008



Corso di Educazione Stradale e Letteratura Automobilistica

Torino Esposizioni 2008

Auto o Frigo?


Salone Ciclo e Motociclo Milano 2008


Motor Show Bologna 2008


1000 Miglia 2009


Giro delle calabrie 2009


Motor Show Reggio Calabria 2009


Mostra Scambio Cosenza 2009


Salone Nautico Genova 2009


Salone Moto Milano 2009


Motor Show Bologna 2009


Salone Internazionale Ginevra 2010


Concorso Eleganza Villa d'Este 2010


Mille Miglia 2010
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>