Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 42

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Mali di Calabria

Speciale Col - Piaghe di Calabria
Fenomeni migratori in Calabria
Considerato che, allo stato attuale, sono altre 250.000 i Calabresi iscritti all’AIRE ( Anagrafe Calabresi Residenti all’Estero ) e circa 400.000 gli iscritti alle Anagrafi Consolari e che la Calabria è la quarta Regione Italiana per numero di emigrati, non è azzardato affermare che, la quantità di calabresi e di oriundi discendenti da calabresi emigrati nelle passate generazioni, è notevolmente maggiore del numero degli abitanti attualmente residenti nella regione.
Questo numero è stimabile tra quindici e venti milioni di persone che, direttamente o indirettamante, vantano legami con questa terra.
Circa il 45% degli emigrati calabresi si trova in Europa, in paesi membri della Comunità Europea, il 40% circa nelle Americhe ( metà negli Stati Uniti e Canada e l’altra metà in Argentina, Brasile ), la restante parte divisa tra Australia e piccole presenze in altre aree geografiche non comprese nella precedente divisione.
I primi paesi in graduatoria per il numero di calabresi residenti sono: in Europa, la Germania, la Svizzera e la Francia e, in America, l'Argentina . Questi quattro paesi, accolgono più della metà dei cittadini calabresi nel mondo: tra di essi la Germania resta saldamente in testa.
Una seconda categoria è composta da altri sette paesi, tra i quali la presenza di calabresi è notevole: Brasile, Belgio, Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada, Venezuela e Australia.
La terza categoria è composta da un gruppo di altri dieci paesi: Uruguay, Sud Africa, Cile, Spagna, Olanda, Perù, Lussemburgo, Austria, Principato di Monaco e Colombia.
In quarta posizione si trovano altri paesi nei quali la presenza di calabresi emigrati non è numericamente alta ( tra 500 e 1000 unità ): Grecia, Svezia, Croazia, San Marino, Israele, Ecuador, Egitto, Danimarca e Messico.
Seguono da ultimi tutti gli altri paesi del mondo con una presenza inferiore alle 2.500 unità.
Fenomeni migratori in Calabria: Emigrazione interna ed europea
Fenomeni migratori in Calabria: emigrazione transoceanica
Argentina – Brasile – Stati Uniti – Canada – Australia
Fenomeni migratori in Calabria: il caso del Canale di Suez
Fenomeni migratori in Calabria: il fattore "R"
Fenomeni migratori in Calabria: cos'è l'emigrazione
 



Storia della 'ndrangheta
La disoccupazione
La disoccupazione in Calabria
Fenomeni migratori
Nave dei veleni
 
Fenomeni Migratori

Emigrazione interna ed europea

Emigrazione transoceanica

Il Canale di Suez

Il fattore “R”

Cos'è l'Emigrazione

© 1997-2018 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>