Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 18

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Mali di Calabria

Speciale Col - Piaghe di Calabria
La Disoccupazione in Calabria
Il livello di disoccupazione giovanile in Calabria raggiunge la punta del 65 %. La forbice che separa il Trentino Alto Adige dalla Calabria è di oltre 24 punti mentre in Europa la media dei giovani sotto i 25 anni in cerca di occupazione è del 17 %. Sempre in Calabria la percentuale di donne prive d'occupazione raggiunge il 41 %. Numerose circostanze hanno concorso in Calabria al problema della disoccupazione. Anzitutto, la disoccupazione non è un problema nuovo in Calabria, da sempre questa terra è stata bistratta e dimenticata dal governo centrale.

Caratterizzata da un tessuto produttivo fragile e poco propizio all'esportazione, nonché da un alto tasso di disoccupazione, la Calabria ha ottenuto dai Fondi Strutturali Europei un aiuto volto a migliorare le infrastrutture e a fare delle sue ricchezze naturali e culturali una fonte di reddito. Anche se molto resta ancora da fare, i primi risultati cominciano a farsi vedere.La Calabria dei profeti e degli utopisti non si rassegna ad essere la terra della 'ndrangheta e della disperazione, del piu' basso reddito e del piu' alto indice di disoccupazione.

Vigilare affinchè i fondi assegnati vengano effettivamente spesi per come programmato, vigilare che le imprese ed i consorzi destinatari delle risorse non " distraggano " i fondi verso fini privati, valorizzare le risorse naturali che sono pur copiose ed abbondanti in questa Regione, controllare ed impedire la cementificazione selvaggia delle coste, valorizzare il turismo ed i prodotti tipici, educare alla legalità le frange più esposte, per necessità, alle lusinghe del crimine, lottare il lavoro nero ed il sommerso, eliminare il precariato, tutto questo è possibile e deve essere fatto ora, adesso, perchè la Calabria "isola di infelicita'", non si arrende.

Utta a fa juornu c’a notti è fatta




Storia della 'ndrangheta
La disoccupazione
La disoccupazione in Calabria
Fenomeni migratori
Nave dei veleni
 
© 1997-2014 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784