Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 153

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Speciale Col - Gli Articoli dei COLlaboratori

Siti calabresi patrimonio dell'Unesco
In occasione di una mostra se ne discuterà a Rossano Calabro

Sarà quasi come sfogliare l'album fotografico dei paesaggi e del patrimonio artistico più bello della nostra Calabria.
Potremmo sintetizzare così il tema della mostra-convegno, che si terrà il 29 novembre dalle 17, intitolata “Voyage pittoresque, i luoghi del Saint-Non per una proposta Unesco”, ospitata nella suggestiva cornice del teatro Paolella di Rossano Calabro, da poco restituito alla comunità.

Rossano Calabro
Si tratta di un progetto culturale promosso dal club Unesco di Cosenza, in collaborazione con il comune di Rossano per raccogliere le stampe originali pubblicate nel decennio dal 1777 all'87, con l'esposizione di 35 vedute di altrettanti paesaggi della Calabria e realizzati dal suddiacono di Notre Dame che, insieme a una squadra di incisori e disegnatori, all'epoca ha percorso la nostra terra in una sorta di Gran tour.
I suddetti disegni rappresentano un importante reportage illustrato capace di tramandare nei nostri oggi, in piena epoca di social network, immagini di paesaggi calabresi dimenticati o scomparsi completamente e significativamente diversi e trasformati. Un progetto che intende ispirare in ognuno una maggiore consapevolezza, senso di orgoglio e appartenenza alle tradizioni e alla storia del nostro territorio.
Ad inaugurare la mostra, un dibattito che sarà occasione di confronto sul patrimonio storico, artistico culturale e paesaggistico della Calabria ma, soprattutto, per incentivare la candidatura dei siti Basiliano-Bizantini (in origine monaci greci dell'Italia meridionale, esteso poi a tutti i monaci) a Patrimonio Unesco. Si tratta di ben sette siti calabresi, soprattutto nella costa ionica, con riferimenti architettonici e naturalistici che risalgono all'epoca Grecanica e Bizantina.
Richieste queste, sospese da anni, che rischiano di rimanere intrappolate nelle catene della burocrazia, come hanno fatto sapere dallo stesso club Unesco di Cosenza.

di Angela Mendicino
 


















































































































































Gli articoli dei COLlaboratori
Archivio articoli
Gli speciali dei COLlaboratori
Archivio degli speciali
Fuori di Calabria
Sport in Calabria
 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>