Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 81

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Rende: Campus Cinema 100 e Notti Bianche UniCal, tre giorni dedicati al cinema italiano di genere degli anni '60 e '70

da giovedi 21 Giugno 2012
a venerdi 29 Giugno 2012

Cento film, tante identità, una nazione: è questo il nucleo centrale della rassegna cinematografica “Campus Cinema 100”, organizzata da diverse strutture dell’Università della Calabria (Dipartimento di Filosofia, Facoltà di Lettere e Filosofia, Centro arti musica e spettacolo, Centro residenziale) e realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale “Fata Morgana”, che ha preso il via il 23 Maggio scorso e proseguirà fino il 29 Giugno.

L’obiettivo della rassegna è ripercorrere, attraverso la visione di 100 film, alcuni dei momenti principali della cinematografia italiana con lo scopo di mettere in luce quanto lo sguardo dei cineasti italiani sia stato abile nell’osservare, cogliere e interpretare le metamorfosi della realtà, evidenziando i cambiamenti della società, e di come sia mutato il concetto di “identità” italiana, oggi più che mai, in continua trasformazione.

I film proposti coprono un arco di tempo lungo 66 anni che va dal 1946 al 2012 e spaziano tra i vari generi della nostra cinematografia: dal Neorealismo nero di fine anni Quaranta, passando per il Neorealismo rosa degli anni Cinquanta, alla commedia nazional-popolare.

Il 21, 22 e 23 Giugno, in occasione delle Notti Bianche Unical, la lunga programmazione della rassegna “Campus Cinema 100". Visioni italiane in 100 film” proporrà tre lunghe maratone dedicate al cinema italiano di genere degli anni '60 e '70. Una produzione definita di "serie B", ma che ha riscosso sempre un grande successo di pubblico, non solo in Italia ma anche all’estero.

I film in programma sono suddivisi in tre sezioni dedicate rispettivamente a tre generi: il "western politico" (filone a carattere politico dello “spaghetti western”), il "fantahorror" e il “poliziottesco” che, rispetto ai modelli americani di riferimento, si caricano di pulsioni rivoluzionarie.

Nella serata di giovedì 21 Giugno, dedicata al genere “poliziottesco”, verranno proiettati “Milano Nera" di Gian Rocco e Pietro Serpi, "Milano Calibro 9" di Fernando Di Leo, "Roma a mano armata" e "Napoli violenta" di Umberto Lenzi. Ad aprire la maratona sarà la presentazione del videoclip “Donnie B good” del gruppo reggino (Allmyfriendzare) Dead, alla presenza degli autori del video e della band, che in questo videoclip hanno perfettamente ricreato le atmosfere dei B-movie anni ’70.

Venerdì 22 Giugno sarà la volta del “western politico” con la proiezione di "Quién Sabe?" di Damiano Damiani, "Requiescant" di Carlo Lizzani, "Se sei vivo spara" di Giulio Questi e "Corri uomo corri" di Sergio Sollima.

L’ultimo appuntamento con le Notti Bianche, sabato 23 Giugno, sarà particolarmente ricco: la serata si aprirà con la visione di “Tatanka”, adattamento realizzato da Giuseppe Gagliardi del racconto di Roberto Saviano intitolato “Tatanka Scatenato”. Il film ha come protagonista Clemente Russo, pugile italiano che ha schivato l'adescamento della camorra e ha attinto alla sua rabbia diventando campione del mondo nella boxe dilettanti. Giuseppe Gagliardi, che incontrerà il pubblico presente, ha realizzato con questo film la parabola di un ragazzo di Marcianise sopravvissuto a un inferno di cui ha fatto esperienza. A seguire le proiezioni saranno intervallate dal concerto di Rosa Martirano (previsto all’interno delle Notti Bianche Unical), e riprenderanno poco dopo la mezzanotte con una nottata dedicata al “fantahorror”, con i film “Non si sevizia un paperino” di Lucio Fulci, “Diabolik” di Mario Bava e “Satanik” di Piero Vivarelli.  

Dal 19, e fino al 29 giugno, la rassegna prevede proiezioni tutte le sere, sempre all’interno dell’arena all’aperto dell’anfiteatro Cams del Polifunzionale Unical. “CampusCinema100” si fermerà poi per una lunga pausa estiva e riprenderà il prossimo Settembre, per poi concludersi nel Dicembre 2012.

Tutte le proiezioni inizieranno alle 20:45 e saranno ad ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni
http://www.unical.it/portale/portaltemplates/view
https://www.facebook.com/pages/Associazione-Culturale-Fata-Morgana
https://www.facebook.com/notes/loredana-ciliberto/campus-cinema-100-programma-maggio-giugno-2012





Etichette:

Cosenza, unical, cinema, campus cinema 100


Altri eventi in calabria


Letto 870 volte | Letto 2 volte oggi
    Lascia un commento
    Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
    Nome*
    Email (non verrà visualizzata)*

    + = ( Inserisci il risultato della somma)*


     




    © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




    ?>