Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 19

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | La Regione


La Regione
Storia dell'Arte, Illuminismo
Leonardo da Vinci, Strongoli (Crotone), 1690-1750
Leonardo da Vinci
Il movimento Illuministico del '700 - sotto il vicereame austriaco (1707-1734) e poi sotto quello borbonico - doveva attirare e interessare i letterati calabresi amanti di novità e desiderosi di rinnovamento. Sebbene lo scopo principale degli Illuministi fosse quello di illuminare ed ammaestrare le masse, in Calabria questo non avvenne. Infatti, il sapere e la scienza restano prerogative di pochi eletti; abbiamo una cultura di elites, mentre le masse popolari analfabete con la loro grossolana ignoranza seguono inerti e passive sia gli avvenimenti politici che quelli culturali.
Fra gli illuministi calabresi, degno di ricordo é Gregorio Caloprese (Scalea 1650-1714), maestro di uomini insigni come Gravina, Spinelli, Metastasio. Egli introduce nella cultura Calabrese il cartesianesimo. Discepolo del Caloprese fu Gianvincenzo Gravina (Roggiano 1664 - Roma 1718) uno dei fondatori dell'Arcadia e dei più grandi artisti italiani di questo periodo. Richiamandosi ai rigorosi principi cartesiani esprime l'idea di una poetica come scienza senza confondere la ragione con le regole. Per il Gravina il Classicismo non é sinonimo di pedissequa imitazione e il poeta non é un semplice divulgatore ma creatore di civiltà, poiché deve colpire gli uomini attraverso la commozione dell'anima.
Sotto la spinta degli illuministi napoletani, verso la fine del secolo, nuove idee penetrarono e circolarono in Calabria.
Tale spirito di rinnovamento entrava nella <<Accademia Cosentina>> arricchita dall'opera proficua di letterati, filosofi ed eruditi, che vivificarono l'attività culturale volta sempre più alla scoperta scientifica ed alla ricerca filosofica. Negli altri campi dell'arte il '700 non é ricco e proficuo di ingegni. Troviamo Leonardo Vinci (Strongoli 1690 - Napoli 1750) e Francesco Milano principe di Ardore di Polistena che furono insigni rappresentanti dell'arte musicale. In Architettura, scultura, pittura troviamo tardi epigoni dell'arte barocca che ci lasciano opere grandiose, ricercate ma prive di qualsiasi contenuto artistico; alcuni accenti vitali troviamo nelle opere dell'architetto e scultore Biagio Scaramozzino di Serra S. Bruno, del pittore Tommaso Martini di Bivongi, di Vincenzo Cannizzaro di Reggio.


I testi sono estratti dal "Il profilo della Calabria" - Unione Regionale delle Camere di Commercio-Industria Artigianato e Agricoltura della Calabria - Centro studi e ricerche. Collaborazione del Dott. Aldo Ragusa,Dott. Antonino Agrillo, Dott. Domenico Pecoraro, Dott. Francesco Cava, Dott. Giuseppe Palopoli, Dott. Gregorio Gigliotti, Dott. Raffaele De Franco Paladini.



La Regione
Cosenza
Catanzaro
Crotone
Vibo Valentia
Reggio Calabria
I Comuni
Comunità Montane

News
Calabria

 
Storia dell'Arte Calabra

Preistoria

Ellenismo

Dominazione Romana

Alto Medioevo e dominazione bizantina

Dominazione normanna

Dominazione sveva

Dominazione aragonese

Il Cinquecento

Il Seicento

L'Illuminismo

L'Ottocento

Il Novecento
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>