Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 50

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Poesie Calabresi - Vincenzo Ammirà
Vincenzo Ammirà
La Ceceide
 

'MBOCAZIONI A LA MUSA

Chi penzi? Tu dormi? Rivigghiati, o Musa,
cumpagna mia cara, cumpagna affettusa;
quand'era figghiolu tu fusti cotrara,
cumpagna affettusa, cumpagna mia cara;
li notti e li jorni passava cu tia
cumpagna affettusa di l'anima mia.

Jèu, quandu l'amaru mi stava dolusu,
calata la testa penzusu penzusu
tu ti ndi venivi tirata davanti
cu cosi puliti, cu chiàcchiari tanti
e prestu cacciavi la malancunia
chi tutta scornusa votava la via.

Ed oh! Quantu voti, lucendu la luna,
cu tia suli suli ndi ficimu ncuna!
Ciangimmu, lodammu, cantammu d'amuri,
tagghiammu pe' finca lu caru Signuri;
cu tia, sempre suli, dicimmu cosazzi
d'acchietti, di grupi, di capi di cazzi.

Mo tutt'a 'na botta nimica ti fai,
pecchì ti ndi fuji? Pecchì ti ndi vai?
Ti chiamu, ti chiamu, mi sgargiu gridandu.
Tu no' mi canusci? Su chiju di tandu!
Ma tu no' mi parri, tu nenti mi dici,
pecchì no' rispundi? Chi cazzu ti fici?

L'arrisi ti scappa, non hai malu cori,
fa prestu, dicimu tri quattru paroli!
Lu sacciu ca m'ami, ca sempri mi fai
'sti jochi, ti cridi ca mi ndi scordai?
Ccà veni, ccà veni, lu sonu accordamu,
di Cecia li verzi cantamu, cantamu.
 




Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>