Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 124

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Citt dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Artisti


Luigi Amato
1898 - 1961
Una vita per l'Arte!

Pagina: 2 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19

Nell'avvicinarsi del 50° anno dalla scomparsa di Luigi Amato, pittore ritrattista calabrese di nascita, romano d'adozione e caprese per scelta, è doveroso ricordarlo ripercorrendo le tappe più indicative della sua vita.

Luigi Amato nasce a Spezzano Albanese, in provincia di Cosenza, il 1° gennaio 1898 da Francesco e Sofia Arabia.

I primi anni sono contraddistinti dagli innumerevoli eventi che si susseguono nella famiglia. Resta orfano di madre all'eta' di cinque anni e solo il profondo amore del padre lo aiuta a superare questa tremenda separazione.
Gli Amato sono una famiglia di costruttori e Luigi cresce affianco al padre seguendolo nei vari cantieri. E' qui che Francesco, da buon disegnatore egli stesso, intuisce le doti del figlio osservandolo disegnare con tratto deciso i volti dei muratori e delle cose che lo circondano, esprimendo nel disegno tutte le sue giovanili emozioni. Ed e' così che inizia il cammino artistico di questo straordinario pittore che apprende dal padre i primi elementi di disegno e geometria. Fissare su cartoncino un volto segnato dal tempo e dalla fatica, disegnare una mamma che allatta il suo bambino circondata da altri figli desiderosi anche loro di affetto e di cibo, sono soltanto alcuni aspetti di quel mondo contadino della natia Calabria.
E' la vita che viene fissata per essere ricordata nella sua tragicità, nella sua quotidianità.
Luigi Amato sa cogliere l'attimo fuggente mettendo in risalto la fiera malinconia della sua terra. Sa rendere vive le espressioni dei volti, la profondità degli sguardi: i suoi disegni sono severi perchè severa ed orgogliosa è la sua gente!
Tutti rimangono estasiati nel vedersi ritratti, tutti si sentono importanti, tutti lo incitano a proseguire intuendone doti non comuni ed ammirando la sua serietà.

A soli 14 anni vince una borsa di studio della Regione Calabria per i più promettenti giovani artisti con la quale viene a studiare a Roma presso il Regio Istituto di Belle Arti in Via di Ripetta. Qua sotto la guida di illustri maestri dell'epoca, tra i quali Umberto Coronaldi e Duilio Cambellotti, si dedica allo studio della figura.

Nel 1916 viene chiamato alle armi e, dopo varie vicissitudini in guerra, nel 1918 può rientrare a Roma per continuare gli studi interrotti ed intraprendere la carriera d'artista.

Nel novembre del 1920 allestisce una mostra personale al Circolo Formazione e Cultura di Spezzano Albanese, suo paese di nascita, ottenendo un riconoscimento unanime per la precisione e correttezza di linee, per il gusto squisito, per caratteristici e vigorosi effetti di luci ed ombre.

Pagina: 2 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>