Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 40

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Citt dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Artisti


Luigi Amato
1898 - 1961
Una vita per l'Arte!

Pagina: 18 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19

E' proprio a Capri che rinsalda l'antica amicizia che lo lega ad Ezelino Briante, pittore estroso e ricco di talento ineguagliabile, ospitandolo presso il suo studio e dividendo con lui la passione per l'arte e per l'Isola stessa. E i pittori "capresi" come Felice Giordano, Mario Laboccetta , Guido Odierna, Ugo e Tullia Matania, Raffaele Castello, Giancarlo Tagliaferri... gli si stringono intorno con sincera amicizia apprezzando nella sua arte la capacità di cogliere la vera essenza delle cose, nel saper penetrare nell'animo delle persone e di saperlo esprimere nelle sue tele.

Esegue i suoi quadri nell'ordine più assoluto e nella quieta solitudine della sua casa caprese, Villa "Bel Sorriso".
Era di carattere amabile e socievole e gli piaceva conversare in buona compagnia, sempre pronto ad occuparsi di chi aveva bisogno di aiuto e consiglio.

Amante della conversazione, il suo studio viene frequentato da scrittori e giornalisti, da personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e della musica, da uomini politici e da gente famosa.
Generoso d'animo, non lesina il suo aiuto alla gente comune che gliene fa richiesta diventando un punto di riferimento per chiunque ne avesse bisogno.
Incita ed aiuta il "postino pittore" Torelli; dà i primi pennelli e colori alla pittrice naif "Carmelina di Capri"...

Luigi Amato era un grande lavoratore. Ha speso tutta la sua vita per l'Arte: le ore più felici erano quelle che trascorreva nel suo studio tra i personaggi plasmati dalla sua fantasia.

Non dava molto credito alla voce dei critici, perchè non credeva ai giudizi di taluni che di solito sanno assai poco del difficile mestiere del dipingere; non amava la grossa pubblicità che trovava poco confacente alla serietà dell'arte ed alla dignità dell'Artista.

Una breve e crudele malattia lo ha colto nel migliore momento del suo genio artistico e delle sue capacità lavorative.
Non amava le folle, ma ironia della sorte, muore a Roma il 2 novembre 1961.

Pagina: 18 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>