Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 20

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Artisti


Boccioni Umberto

Scultore, pittore e scrittore, fu uno dei principali e più rappresentativi esponenti del movimento futurista. Recatosi sullo scadere del secolo a Roma, tra il 1898 e il 1902 lavorò presso Balla insieme con Severini.

Pittore "verista" dapprima, subì l'influsso del verismo divisionista del maestro che fra il 1901 e il 1909 gli comunicò anche la simpatia per certi temi sociali e umanitari ricorrenti fra i pittori in quel tempo: "Strada di periferia" (1909, Milano, collezione privata); "I selciatori" (1909?); ecc.

Con il viaggio a Parigi del 1906 fece una prima diretta conoscenza dell'impressionismo e del neo-impressionismo, poi, e fin verso il 1910, divennero determinanti i rapporti con la cultura simbolista italiana ed europea - da Previati, a R. Romani, a Munch ("La città che sale", 1910, New York, Museum of Modern Art).

Nel 1910 l'incontro con F. T. Marinetti mutò radicalmente il corso della sua attività: l'11 febbraio aderì al movimento futurista e con Marinetti, Russolo, Balla, Severini e Carrà lanciò il primo manifesto dei pittori futuristi; seguì l'11-04-1910 il Manifesto Tecnico della pittura futurista. Le sue teorie, di cui sono pieni i suoi scritti: il dinamismo plastico; la pittura basata sulla sensazione dell'oggetto e non sull'oggetto stesso; la solidificazione dell'impressionismo, ecc., si tradussero nella sua pittura, non di rado con intenti programmatici (il trittico "Stati d'animo"; "gli addii"; "quelli che vanno"; "quelli che restano", 1911, di accento ancora vagamente romantico), a volte sfociando in opere compiute ("Materia", 1912; Elasticità, 1912; Giocatore di pallone, 1913).

Nel 1911-12 fu a Parigi con Severini e Marinetti e inaugurò con quest'ultimo la prima esposizione futurista parigina. Nel Manifesto Tecnico della scultura futurista (11-04-1912) enunciò il concetto plastico di linee-forza, che è alla base della sua scultura; in questo campo la prima opera fu del 1911: il gesso "Antigrazioso", a cui seguirono "Sviluppo di una bottiglia nello spazio" (1912); "Espansione spiralica di muscoli in movimento" (1913); "Forma unica nella continuità dello spazio" (1913); ecc., nelle quali "dallo studio dei piani superficiali del cubismo, per non raggelare la materia, anzi per scatenarla, egli venne a concepirla come sovrapporsi di piani che si sfogliano, si smallano come intorno a un compatto nucleo centrale", pernio intorno a cui si svolge la composizione riassunta in un ritmo unitario. Le sue opere letterarie e critiche sono: "Pittura scultura futuriste: dinamismo plastico" (Milano, 1914); "Il teatro sintetico futurista" (in collaborazione con Marinetti, Bruno Corra. Ecc., Milano. 1913



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2014 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784