Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 63

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati


Natoli Pasquale

Natoli Pasquale nasce a Bova, (RC), nel 1870. Studioso assiduo, dedito alla missione sacerdotale e all’insegnamento. Nelle sue opere possiamo rinvenire le memorie dell’Occidente latino, la cultura greca, la storia della sua sede Vescovile, quella di Bova e, soprattutto, la lingua, la genìa e la CULTURA dei Greci di Calabria. Tutto questo è rilevabile, soprattutto, in un’opera mai stampata: "Isola Linguistica di Bova", una ricca antologia di notizie - toponomi, lessico, storia dei Greci di Calabria e uno zibaldone contenente saggi poetici, novelle e proverbi. “Isola Linguistica di Bova” non è l’unica opera che il Natoli, lascia inedita. Uomo modesto, lavora sempre lontano dai clamori celebristici, in silenzio. Da religioso, cura le vicende della Chiesa di Bova in manoscritti conservati nell’archivio vescovile della Chora: "Valore storico di una bolla, ossia ricerche sulla origine della sede vescovile di Bova"; "La Cronotassi dei vescovi di Bova"; "Memorie basiliane in diocesi di Bova”. In alcuni articoli pubblicati su Rivista Storica Calabrese, fa delle ipotesi sulla nostra colonia: "Attraverso il Bruzio. Una opinione sull’antica Delia" (1898); "Attraverso il Bruzio. Bova colonia greca" (1898). Altre importanti pubblicazioni del Natoli sono: "Contributi storici” (1899); "Bricciche di storia ecclesiastica. Le badie: Tridetti, San Pantaleo, S. Leone" (1901); "La Chora dell’Alece e i dintorni" (1903); "Intorno ad una pergamena greca del sec. IX" (1903). Maestro impareggiabile, istituisce una scuola privata per i giovani bovesi del tempo. Muore a Bova, nel 1946.



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>