Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 64

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati


De Rosa Antonio

Antonio De Rosa

Antonio De Rosa

 

De Rosa Antonio nato a Morano Calabro il 29-04-1956 , licenza liceale conseguita presso il Liceo-Ginnasiale Statale di Castrovillari. Iscrittosi presso la facoltà di giurisprudenza in Napoli abbandona gli studi intraprendendo la carriera di agente di commercio che lo porta a girare per tutta l’Italia,conoscendo genti e cultute diverse( da ciò il suo amore per i dialetti). Nel frattempo da alle stampe (1981) la raccolta di poesie napoletane "Nu poco e sentimento" con cui ottiene un premio speciale per il vernacolo al premio di Poesia “città di Pinerolo”.

Nel 1995 pubblica con l’editrice “ Libroitaliano”Rg, la silloge “ E il tempo va”. Presente nell’antologia Haiku OLTRE L’AUTUNNO di Pietro Tartamella De Art Editore "To", che raccoglie le migliori composizioni degli ultimi tre anni del premio internazionale haiku organizzato dall’associazione culturale Cascinamacondo ( To).
Vincitore assoluto del premio nazionale di poesia Capannese Renato Fucini con il sonetto "Marco Pantani". Selezionato dalla rivista Orizzonti di Roma ed inserito nell’antologia poetica “Dedicato a”. Scrive in dialetto partenopeo (in omaggio al padre napoletano), ma soprattutto in dialetto calabrese ed in modo particolare del suo paese Morano Calabro, da tutti considerato un presepe vivente, ed insignito dalla bandiera arancione simbolo dei borghi più belli d'Italia.
Nel maggio scorso consegue il diploma accademico in Scienze Religiose 107/110 con una tesi sul pensatore Francese Emmanuel Mounier, dal titolo : "Persona e personalismo nel pensiero di Mounier".
 



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>