Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 255

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati


Caruso Domenico - O Matri risplendenti

Caruso Domenico - Biografia
Calabrisi jeu sugnu

La donna calabrese nei proverbi
Il tempo nel folklore calabrese
All’Aspromonte
A Padre Pio
La licantropìa tra storia e leggenda
Cu' jìva 'u zzappa..
Il SS. Crocifisso di Terranova
Antonino Basile
A' stada
Natale di pace per tutti!
Amuri Grandi
Desiderio estremo
Vergine Santa
A Papa Francesco
Grazie, Papa Francesco!

Ave Maria
A Santu Martinu
‘U rivòggiu da Passioni
‘U Barveri
L'Antica Università di Calabria
Poesia di Natale
La crudeltà
Giuseppe Fantino
Rocco Caruso
A Natuzza Evolo
Paesi di Calabria - Taurianova
Padre Catanoso, un Santo calabrese

Lode a Maria
Ahi, serva Italia!
Alla Madre Celeste
O Matri risplendenti

O Matri risplendenti

O Matri a lu gran Celu risplendenti
e a chistu mundu mìseru e 'rroganti,
Vu' lu sapiti ca non simu nenti
e a testa gata 'ndi facìmu avanti.

Sarvàti tutti l'animi 'nnocenti
da lu nemicu ch' àspitu e 'ntricanti:
sortantu cu' li boni sentimenti
tenìmu amici l'Angeli e li Santi.

Vergini bella no' 'nd'abbandunati
ca se sbagliammu già pentiti simu
e aprìmu a' la speranza ora lu cori.

Vu' succurrìti a li necessitati,
ca sutta o' mantu Vostru 'ndi mentimu
finu a lu jornu chi lu corpu mori.

Domenico Caruso
S. Martino di Taurianova (R.C.)

Fulgida Madre

Madre, risplendente sia nel Cielo che in questo mondo misero e arrogante,
lo sapete che pur nella nostra nullità osiamo andare a testa alta (con superbia).
Salvate le anime innocenti dal nemico, aspide intrigante: con i buoni sentimenti
avremo amici gli Angeli e i Santi.
Vergine bella, non ci abbandonate poichè se abbiamo sbagliato ci siamo già
pentiti e apriamo il cuore alla speranza.
Soccorreteci nelle necessità e ci metteremo sotto il Vostro manto fino al giorno
della morte corporale.

Domenico Caruso
S. Martino di Taurianova (R.C.)




Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>