Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 169

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati


Caruso Domenico -‘U rivòggiu da Passioni

Caruso Domenico - Biografia
Calabrisi jeu sugnu

La donna calabrese nei proverbi
Il tempo nel folklore calabrese
All’Aspromonte
A Padre Pio
La licantropìa tra storia e leggenda
Cu' jìva 'u zzappa..
Il SS. Crocifisso di Terranova
Antonino Basile
A' stada
Natale di pace per tutti!
Amuri Grandi
Desiderio estremo
Vergine Santa
A Papa Francesco
Grazie, Papa Francesco!

Ave Maria
A Santu Martinu
‘U rivòggiu da Passioni
‘U Barveri
L'Antica Università di Calabria
Poesia di Natale
La crudeltà
Giuseppe Fantino
Rocco Caruso
A Natuzza Evolo
Paesi di Calabria - Taurianova
Padre Catanoso, un Santo calabrese

Lode a Maria
Ahi, serva Italia!
Alla Madre Celeste
O Matri risplendenti
1 2 3 4 5 6

‘U rivòggiu da Passioni
di Domenico Caruso

10
Cafassu ‘sti paroli ‘nci domanda:
- Tu no’ si’ giustu rre, ca si’ rre farzu,
si’ rre du’ Celu e di nud’atra vanda,
si’ rre di morti! - ripetìu Cafassu.
Non poti cchjù all’ott’uri fari ‘n passu,
ca troppu di la turba è martrattatu;
levatu fu a ‘na stada stancu e lassu,
di li capidi a ‘nu travu ligatu.

11
Calaru schiavi cu’ cori di sassi,
cu’ l’unghj li so’ carni hannu scarnatu;
jìdu li guarda cu’ làgrimi sparzi,
pe’ nn’aviri pietà l’hannu bendatu.
A li nov’uri Cristu fu negatu
di l’amatu discìpulu ch’avìa
e fu ccussì da tutti ‘bbandunatu:
Gianni era jutu m’avvisa a Maria.

12
Canta lu gadu e Petru l’ha negatu,
canta lu gadu e Petru s’avvidìa:
cerca perdunu pe’ lu so’ peccatu,
di chiantu all’occhj du’ canali avìa.
A li deci uri Cristu no’ potìa
e ‘n casa di Pilatu fu portatu;
a Pilatu omu giustu ‘nci parìa
e m’u cundanna ‘nci parìa peccatu.

13
Cchjù forti ‘a turba si misi a gridari
ca voli a Gesù Cristu cundannatu.
Pilatu cerca ‘na proposta ‘i fari:
- Cristu d’Erodi ha ‘ssìri giudicatu! -
A l’undici uri a ‘Rodi fu levatu
e ‘Rodi mu ‘nci parla disiava,
ma potti rimaniri scurricciatu
ca Cristu avanti d’idu no’ parlava.

14
‘Na vesta jianca allora hannu pigghjatu,
‘nci ‘a mìsaru e di pàcciu lu trattaru;
(pàcciu era ‘Rodi chi l’avìa penzatu!),
c’’a vesta jianca a’ genti lu mmostraru.
A dudici uri la Matri arrivava;
a Jesu lu tornaru da Pilatu.
L’affritta Matri arretu ‘e porti stava,
vidìa lu fìgghju spostu e ‘ssulicatu.

1 2 3 4 5 6



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>