Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 37

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati


Abate Giovanni Conia

Giovanni Conia nacque a Galatro nel 1752 e morì ad Oppido, dov'è sepolto, all'età venerabile di 87 anni, nel 1839.
Molte sono le questioni sollevate dalle incerte notizie che si hanno intorno alla sua vita. Conia, invitato a Roma dai superiori e nominato predicatore apostolico così da poter parlare in presenza del Papa nella Cappella Sistina, preferì tornare nella sua diletta Galatro. Fu successivamente parroco di Caridà; ebbe il governo della chiesa di Zungri; fu arciprete della chiesa di Santa Maria degli Angeli e di San Giorgio taumaturgo a Laureana di Borrello e nel mese di maggio del 1826 entrò nel capitolo di Oppido.
Grazie ai suoi meriti di teologo, di oratore, di umanista, il venerabile abate fu chiamato a far parte dell'Accademia Florimontana di Monteleone, e il principe Filangelo Vibonese, al secolo Don Raffaele Potenza, che ne era il fondatore, lo accolse col nome di Floribo Elidonio.
Le sue opere sono di carattere religioso ed in parte di carattere satirico.



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>