Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 153

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura


Patrimonio d'arte della Calabria
Giuseppe Pascaletti, profilo d'un pittore calabrese del '700
Pagina 2 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5
Il cardinale Ruffo ricopriva un ruolo assai eminente nella Corte Papale; tanto da giungere, alla fine della sua carriera di prelato, al prestigioso incarico di Decano del Sacro Collegio. Ed era pure un fine intenditore d’arte: allorché fu nominato Vescovo di Ferrara – nel 1717 – si diede a riordinare per intero tutto il Palazzo Arcivescovile. Al suo seguito, si trovava quindi il meglio della pittura romana dei suoi tempi. Ed il giovane Pascaletti dovette certo profittare di questa occasione unica per affinare il suo gusto e conoscere le nuove tendenze allora in voga. Ed a rendere propizia la frequentazione del cardinale Ruffo concorse pure l’ausilio d’un frate dell’Ordine dei Minimi; ch’era parroco della chiesa di S. Francesco di Paola ai Monti e conterraneo del Pascaletti: frate Isidoro Pitellia.
Da un ambiente così privilegiato nacquero per il giovane pittore calabrese occasioni di frequentazione con le migliori casate della nobiltà romana: che si concretizzarono soprattutto con le famiglie principesche dei Colonna e degli Altieri.
Cardinale Ruffo
Cardinale Ruffo
Del principe Emilio Altieri, nipote di papa Clemente X, è noto il rapporto d’amicizia che si stabilì col pittore. Palazzo Altieri era allora uno degli edifizi più sontuosi dell’Urbe: ricostruito, sulla fine del ‘600, da Giovanni Antonio de’ Rossi, aveva al suo interno mirabili saloni con dipinti del Reni, del Veronese, del Correggio, del Maratta. L’incisione di Giuseppe Vasi, del 1791, dà un’idea della sua magnificenza.
Palazzo Altieri
Palazzo Altieri
E proprio avendo dimistichezza con un ambiente tanto signorile, frequentato da artisti d’ogni parte d’Europa, il Pascaletti dovette elaborare il suo linguaggio pittorico; quello che lo porterà poi alla sua maturità d’artista. Anche se, a tutt’oggi, di questa fase della sua formazione non si conoscono testimonianze certe.
Pagina 2 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5

Articolo a cura di Carlo Andreoli



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
Patrimonio d'arte
della Calabria


Un musicista del '700 napoletano: Giuseppe Avossa da Paola
Carlo Andreoli


Castelli del Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Nuove tendenze d’arte contemporanea: Alejandra Daniella Santoro
Carlo Andreoli


Giovanni De Giacomo ed il folklore di Calabria
Carlo Andreoli


Centro Storico di Belvedere Marittimo
Carlo Andreoli


Profilo d’Edoardo Galli: archeologo calabrese
Carlo Andreoli


Il complesso medievale di S. Michele a S. Maria del Cedro
Carlo Andreoli


Giovan Bernardo Azzolino in Calabria
Carlo Andreoli


La bottega d’arte d’Eduardo Barone a Fagnano Castello
Carlo Andreoli


La Chiesa dei Cappuccini di Paola
Angelo Orsino


Il Catalogo Calabrese di Dirck Hendricksz
Carlo Andreoli


Una Chiesa Gesuita di Calabria Citra: Il Rosario di Paola
Carlo Andreoli


La chiesa di Montevergine a Paola
Carlo Andreoli


Codex Purpureus Rossanensis

La Chiesa di S. Nicola in Cosenza
Carlo Andreoli


Francesco Basile nella Chiesa Matrice di Cetraro
Carlo Andreoli


Il polittico di Cetraro di Giovan Bernardo Azzolino
Carlo Andreoli


Scultori calabresi del 600 Fra Diego Da Careri
Carlo Andreoli


Ritratti d'arte di personaggi calabresi
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria II
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria I
Carlo Andreoli


Il monumento sepolcrale d' Ademaro Romano a Scalea
Carlo Andreoli


Siti Archeologici romani nel tirreno cosentino
Carlo Andreoli


La "Visitazione della Vergine ad Aieta", Belvedere e Fuscaldo
Carlo Andreoli


Genesio Galtieri sul Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Il Museo Comunale di Praia a Mare
Carlo Andreoli


Tre vicende d’arte e di cultura: tra mistero ed esoterismo
Carlo Andreoli


Significato proprio d’un dipinto nel Duomo di Cosenza
Carlo Andreoli


Tutti gli articoli
© 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>