Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 91

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura

Personaggi Calabresi - Letterati
Lucisano Bruno Salvatore - U vai e veni
 

U vai e veni

Oh Madonna, chi staci succedendu

Pè strati nc'è nu grandi movimentu
Tutti i mmucciati stannu cumparendu

Puru i fratelli du Santu Cunventu.

Mpizzunu manifesti a tutti i parti
Pa stu fattu perdija na missa i mortu
Cu frasi chi sunnu n'opera d'arti
Ddiventa intelligenti cu esti stortu.

I mura sunnu tutti culurati
Puru di mala genti, curri vuci,
Rappresentanti i tutti i casati
Chi non sapi mancu u signu da cruci.

Cu trapassau di destra nta sinistra
Cu trapassau di sinistra nta destra
Cu veni elettu pammi mministra
Cu non si ffidi i trasi nta l'orchestra.

Dinnu ca ndavi puru ndranghitisti
Sìdici i na parti e i l'attra cincu
Poi, l'attru rrestu sunnu arrivisti
E attri mmucciati arretu o stincu.

Attri vannu in giru predicandu
C'ormai a loru vita è nu carvariu
U pover'omu nci dici mprecandu:
"Stati a casa e dicitivi u Rrosariu".

Sti genti chi pensunu a mangiogna
Si ndi strafuttunu i tutti l'idiali
Si mangiunu tuttu, senza virgogna
Comu si mangia a jjanda u maiali.

U latru rroba quandu ndavi i rrobari
Non servunu ora tutti ssi cuntrolli
Rroba quandu ndavi sordi i cuntari
Quandu esti nto gajjinaru chi polli.

Chista è na parabula moderna
Cu sbajja nci minamu na petrata
Si guadagnunu cusì a vita eterna
Però nto nfernu, ca testa jaccata.

Il Va e Vieni

Oh Madonna, ma che sta succedendo

Per strada non c'è gran movimento
Tutti i nascosti stan ricomparendo

Anche i Frati del Santo Convento

Attaccan manifesti ad ogni parte
Per questo tardai ad una messsa da morto
Con frasi che sono opera d’arte
Diventa intelligente anche chi è “ storto”

I muri sono tutti colorati
Anche da mala gente, corre voce
Rappresentanti di tutti i casati
Che non san far neanche il segno della croce

Chi traghettò da destra nella sinistra
Chi traghettò da sinistra nella destra
Chi viene eletto per amministrare
Chi non si fida ad entrare nell’orchestra

Dicono che ci sono anche “ ndranghetisti “
Sedici da una parte e all’altra cinque

Poi i restanti sono arrivisti
E altri nascosti dietro la porta

Altri vanno in giro predicando
Che ormai la loro vita è un Calvario
E il pover’uomo gli dice imprecando
“ Restate a casa e ditevi un Rosario “

Costoro che non pensan che a mangiare
se ne strafottono di tutti gli ideali
Si mangiano tutto senza vergogna
Come si mangia andando ad un “ maiale “

Il ladro ruba quando c’è da rubare
Non servon ora tutti questi controlli
Ruba quando ci sono soldi da contare
Quando è nel pollaio con i polli.

Questa è una parabola moderna
A chi sbagli lanciamo una pietrata
Guadagnerà così la vita eterna
Però all’inferno con la testa spaccata.

Traduzione a cura di G.S
dello Staff di CalabriaOnLine






Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
© 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>