Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 40

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura


Patrimonio d'arte della Calabria
Francesco Jerace a Napoli
Pagina 1 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5
Francesco Jerace (P. Vetri, 1916)
Francesco Jerace (P. Vetri, 1916)
Francesco Jerace (Polistena 1854 – Napoli 1937) è stato uno dei più importanti scultori della Scuola Napoletana tra ‘800 e ‘900. Giunto a Napoli nel 1869, fu allievo per qualche tempo, all’Istituto di Belle Arti, del classicheggiante Tito Angelini. Ma seguì sempre un suo personale istinto d’arte; che coltivò con incessante apprendistato, dando seguito a una mole varia di lavori. Scrisse infatti di lui, nel 1938, Alfonso Frangipane: “L’opera di Francesco Jerace non è di proporzioni tali da potersi rapidamente conoscere e considerare. Si tratta di oltre un centinaio d’opere monumentali in marmo ed in bronzo, gruppi e statue, e di circa duecento busti, fra ritratti e figure idealizzate, che si trovano sparsi per il mondo”.
Focalizzando, nel mare magnum della produzione del Jerace, le sole opere napoletane (salvo i lavori in collezione privata) e vagliando la copiosa biografia dell’artista, si può prospettare, come base d’orientamento suscettibile certo di lacune e aggiustamenti, il seguente elenco: utile, se non altro, per una pronta conoscenza dell’attività dell’artista nella città partenopea. Avvertendo che delle opere segnalate sporadicamente o d’incerta datazione, s’è preferito redigere un breve ordine a parte.
CRONOLOGIA DELLE OPERE
1873
Cimitero degli Inglesi: Monumento funebre di Mary Somerville.
Il monumento della scienziata inglese fu il primo lavoro capitale del Jerace, aprendogli le porte della committenza nazionale ed estera.

1875
Capodimonte: Villa La Fiorita (oggi Villa Domi): decorazioni.
Eseguite su commissione del console elvetico Oscar Meuricoffre, comprendono tra l’altro un camino monumentale di cui si conserva parte del lavoro preparatorio presso la Gipsoteca di Catanzaro.
Riviera di Chiaia: Palazzo Bovino: statua: Servo moro che regge un candelabro.
Come ricorda il Frangipane, il Jerace ricevette la commissione da Giovan Battista Amendola, ammalatosi gravemente durante i lavori di decorazione scultorea del palazzo.
Pagina 1 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5

Articolo a cura di Carlo Andreoli



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
Patrimonio d'arte
della Calabria


Un musicista del '700 napoletano: Giuseppe Avossa da Paola
Carlo Andreoli


Castelli del Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Nuove tendenze d’arte contemporanea: Alejandra Daniella Santoro
Carlo Andreoli


Giovanni De Giacomo ed il folklore di Calabria
Carlo Andreoli


Centro Storico di Belvedere Marittimo
Carlo Andreoli


Profilo d’Edoardo Galli: archeologo calabrese
Carlo Andreoli


Il complesso medievale di S. Michele a S. Maria del Cedro
Carlo Andreoli


Giovan Bernardo Azzolino in Calabria
Carlo Andreoli


La bottega d’arte d’Eduardo Barone a Fagnano Castello
Carlo Andreoli


La Chiesa dei Cappuccini di Paola
Angelo Orsino


Il Catalogo Calabrese di Dirck Hendricksz
Carlo Andreoli


Una Chiesa Gesuita di Calabria Citra: Il Rosario di Paola
Carlo Andreoli


La chiesa di Montevergine a Paola
Carlo Andreoli


Codex Purpureus Rossanensis

La Chiesa di S. Nicola in Cosenza
Carlo Andreoli


Francesco Basile nella Chiesa Matrice di Cetraro
Carlo Andreoli


Il polittico di Cetraro di Giovan Bernardo Azzolino
Carlo Andreoli


Scultori calabresi del 600 Fra Diego Da Careri
Carlo Andreoli


Ritratti d'arte di personaggi calabresi
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria II
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria I
Carlo Andreoli


Il monumento sepolcrale d' Ademaro Romano a Scalea
Carlo Andreoli


Siti Archeologici romani nel tirreno cosentino
Carlo Andreoli


La "Visitazione della Vergine ad Aieta", Belvedere e Fuscaldo
Carlo Andreoli


Genesio Galtieri sul Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Il Museo Comunale di Praia a Mare
Carlo Andreoli


Tre vicende d’arte e di cultura: tra mistero ed esoterismo
Carlo Andreoli


Significato proprio d’un dipinto nel Duomo di Cosenza
Carlo Andreoli


Tutti gli articoli
© 1997-2018 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




?>