Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
La Calabria|Arte e Cultura|Tradizione e Folclore|Università|Scuola|
 Utenti online: 0

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in COL | Arte e Cultura


Patrimonio d'arte della Calabria
Scultori calabresi del 600 Fra Diego Da Careri
Pagina 1 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5
Careri - Panorama
Careri - Panorama
Per quanto è dato di sapere, Fra Diego da Careri (noto, al secolo, come Diego Giurato) nacque a Careri (Reggio di Calabria) nel 1606. Entrato presto nell’Ordine dei Francescani Riformati, apprese quindi l’arte dell’intaglio e della scultura in legno; acquisendo una perizia tale da divenirne maestro ed avere allievi; il più noto dei quali fu Fra Giovanni da Reggio, che per un buon tratto lo seguì nei suoi viaggi per i conventi d’Italia, facendogli d’aiuto.
Badolato – S. Maria degli Angeli – Veduta del convento e facciata della chiesa
Badolato – S. Maria degli Angeli – Veduta del convento e facciata della chiesa
Badolato – S. Maria degli Angeli – Veduta del convento e facciata della chiesa

Quando giunse sui trent’anni, il Ministro Provinciale del suo Ordine Monastico, Fra Bartolomeo da Badolato, gli ordinò di stabilirsi nel Convento di S. Maria degli Angeli di Badolato (Catanzaro); e lì pare che Fra Diego abbia dimorato dal 1638 fino al 1646.

Fu proprio nel convento dei Padri Riformati di Badolato che Fra Diego da Careri lasciò una delle sue opere più importanti: una fastosa pala d’altare in legno, a grande rilievo, scolpita ed intagliata nel 1644. Essa mostra la Madonna degli Angeli tra i SS. Francesco d’Assisi e Ludovico; e la sua creazione pare legata pure ad una tradizione orale singolare. Così narrata da Gustavo Valente: “Qui, nel 1644, stando egli nel coro, si racconta che gli apparve la Madonna degli Angeli, e gli disse: Scolpiscimi, o Diego. Per obbedire, andò a prendere il legno nel vicino vallone di Gangemi, ma un’alluvione glielo sottrasse trascinandolo verso la spiaggia, da dove si dovette portarlo al Convento con molte paia di bovi”. Un Crocifisso ligneo, scolpito a tutto tondo ed a figura intera, e dipinto al naturale, presente anch’esso nella chiesa conventuale di Badolato, viene pure attribuito all’arte di Fra Diego; il quale l’avrebbe però eseguito in occasione d’un suo ritorno nel monastero calabrese.
Pagina 1 di 5
 
1 | 2 | 3 | 4 | 5

Articolo a cura di Carlo Andreoli



Storia delle Province
Personaggi
Teatro
Musei
Musica Popolare
Musica
Cinema
Pittura
Poesie Calabresi
Fotografia
Letteratura
Tra Miti e Leggende
Patrimonio d'arte della Calabria

News
Calabria

 
Patrimonio d'arte
della Calabria


Un musicista del '700 napoletano: Giuseppe Avossa da Paola
Carlo Andreoli


Castelli del Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Nuove tendenze d’arte contemporanea: Alejandra Daniella Santoro
Carlo Andreoli


Giovanni De Giacomo ed il folklore di Calabria
Carlo Andreoli


Centro Storico di Belvedere Marittimo
Carlo Andreoli


Profilo d’Edoardo Galli: archeologo calabrese
Carlo Andreoli


Il complesso medievale di S. Michele a S. Maria del Cedro
Carlo Andreoli


Giovan Bernardo Azzolino in Calabria
Carlo Andreoli


La bottega d’arte d’Eduardo Barone a Fagnano Castello
Carlo Andreoli


La Chiesa dei Cappuccini di Paola
Angelo Orsino


Il Catalogo Calabrese di Dirck Hendricksz
Carlo Andreoli


Una Chiesa Gesuita di Calabria Citra: Il Rosario di Paola
Carlo Andreoli


La chiesa di Montevergine a Paola
Carlo Andreoli


Codex Purpureus Rossanensis

La Chiesa di S. Nicola in Cosenza
Carlo Andreoli


Francesco Basile nella Chiesa Matrice di Cetraro
Carlo Andreoli


Il polittico di Cetraro di Giovan Bernardo Azzolino
Carlo Andreoli


Scultori calabresi del 600 Fra Diego Da Careri
Carlo Andreoli


Ritratti d'arte di personaggi calabresi
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria II
Carlo Andreoli


Antonello da Messina e la sua cerchia in Calabria I
Carlo Andreoli


Il monumento sepolcrale d' Ademaro Romano a Scalea
Carlo Andreoli


Siti Archeologici romani nel tirreno cosentino
Carlo Andreoli


La "Visitazione della Vergine ad Aieta", Belvedere e Fuscaldo
Carlo Andreoli


Genesio Galtieri sul Tirreno Cosentino
Carlo Andreoli


Il Museo Comunale di Praia a Mare
Carlo Andreoli


Tre vicende d’arte e di cultura: tra mistero ed esoterismo
Carlo Andreoli


Significato proprio d’un dipinto nel Duomo di Cosenza
Carlo Andreoli


Tutti gli articoli
© 1997-2017 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784