Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 190

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Vibo Valentia: tragedia d'amore, 33enne si getta sotto un treno 25 / 11 / 2011

Aveva solo 33 anni Antonella Piacentini, la ragazza che nel tardo pomeriggio di ieri ha deciso di interrompere la propria vita gettandosi volontariamente sotto un treno, l’Eurostar 9375 Roma - Reggio Calabria, mentre lo stesso stava transitando dalla stazione di Vibo Pizzo. La donna era un medico anestesista impiegato presso l’ospedale civile vibonese "Jazzolino" , era orignaria di Melito Porto Salvo ma viveva ormai da diversi anni nella città capoluogo di provincia dove, appunto, lavorava.

Secondo quanto emerso dalle prime testimonianze raccolte subito dopo l'accaduto, sembra che nel corso della mattinata di ieri la donna abbia prestato regolarmente servizio presso l'ospedale cittadino senza dare alcun segno di turbamento. Poi, inotrno alle 19 di ieri, si è recata presso la stazione ferroviaria dove, secondo alcuni testimoni, all’arrivo del treno in stazione avrebbe alzato il cappuccio sulla testa e si è gettata sotto il locomotore. Alla base del gesto potrebbe esserci una situazione sentimentale precaria, forse addirittura una rottura. 

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia scientifica e della Polizia Ferroviaria e il medico legale Katiuscia Bisogni che hanno effettuato tutti i rilievi necessari ricomponendo anche il corpo della giovane donna che in serata è stato consegnato ai familiari per consentire loro di dare alla giovane una degna sepoltura.


Etichette:

suicidio, treno, eurostar, Vibo Valentia


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 3426 volte | Letto 2 volte oggi
    1. maria 26/02/2012 - 20:03
      solo l'amore di Dio è quello più grande di cui non si può fare a meno,la tua professione ti doveva aiutare a riflettere mi dispiace tanto.
    Lascia un commento
    Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
    Nome*
    Email (non verrà visualizzata)*

    + = ( Inserisci il risultato della somma)*


     




    © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




    ?>