Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 92

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



cocaina 17 / 11 / 2010

Questa mattina, a Longobardi di Vibo Valentia, in Via Strada Nuova, personale della Squadra Mobile di Vibo, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia il 16 novembre scorso nei confronti di Giuseppe Fazio, 35enne di Vibo Valentia , coniugato, operaio, pregiudicato. L’attività è stata svolta in esecuzione del predetto ordine a firma del Procuratore Capo della Repubblica di Vibo Valentia Dr. Mario Spagnuolo, in esecuzione della sentenza emessa il 12 Novembre 2008 dal GIP presso il Tribunale di Vibo Valentia e divenuta definitiva il 12 ottobre 2009 con sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ha dichiarato inammissibile il ricorso riconoscendolo colpevole dei reati e condannato alla pena principale di due anni e otto mesi oltre al pagamento della pena pecuniaria di 11.556 euro. Il 4 agosto 2008 il predetto è stato sorpreso nell’atto di coltivare circa trecento piante di canapa indiana in avanzato stato di maturazione e di altezza tra 1.5 e 2.5 metri. Nella circostanza venivano rinvenuti e posti in sequestro 180 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana già divisa in dosi, tre bilancini elettronici di precisione,un contenitore in vetro contenente 2.000 semi di canapa indiana, sette contenitori in legno utilizzati per l’essicazione dello stupefacente e circa trecento metri di tubazione in gomma utilizzate per l’irrigazione dell’illegale coltivazione.

Fonte:cn24.tv


Etichette:

arresto, droga


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1007 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>