Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 136

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Vibo: evasione fiscale per 300 mila euro, arrestato imprenditore 03 / 05 / 2012

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Vibo Valentia hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di D.A., imprenditore vibonese di 67 anni.

In particolare, a seguito di una complessa attività d’indagine in materia fallimentare è stato appurato, fra l’altro, che l’arrestato, nonostante l’inabilitazione all’esercizio di una impresa commerciale e l’interdizione a esercitare uffici direttivi presso qualsiasi impresa commerciale, emessa dall’Autorità Giudiziaria, aveva di fatto amministrato una società del vibonese dedita al commercio delle carni, distraendo dal patrimonio aziendale liquidità pari a circa 300 mila euro, simulando altresì titoli di prelazione di fatto inesistenti.

L’attività delittuosa posta in essere dall’imprenditore si perfezionava con la distruzione della documentazione contabile, non permettendo la ricostruzione del patrimonio aziendale e dell’attività esercitata dalla società. Le investigazioni disposte dalla locale A.G., ed eseguita in modo certosino dalle Fiamme Gialle vibonesi hanno permesso di ricostruire l’intera vicenda.

Nello specifico è stata accertata la distrazione dal patrimonio aziendale di circa 300 mila euro tra liquidità, fittizi rimborsi ai soci e compensi mai maturati e di fatto non erogati. Su richiesta dell’A.G. inquirente, atteso il quadro accusatorio emerso nei confronti dell’indagato, il competente Gip ha emesso la misura di custodia cautelare personale.


Etichette:

evasione fiscale, imprenditore, arresto, Vibo Valentia, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 719 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>