Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 102

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



arresti 05 / 11 / 2010

 Un'operazione della polizia e' in corso nel vibonese per l'arresto di tre persone ritenute affiliate al clan Bonavota di Sant'Onofrio. Gli arrestati sono accusati di usura ed estorsione aggravate dalle modalita' mafiose. L'operazione giunge a conclusione di un'inchiesta condotta dalla squadra mobile di Catanzaro e coordinata dalla Dda del capoluogo calabrese. Le indagini sono state intensificate dopo quanto e' accaduto nell'aprile scorso quando, a Sant'Onofrio fu sospesa una tradizionale rappresentazione religiosa che si tiene nel periodo pasquale, l'Affruntata, in conseguenza di un'intimidazione compiuta contro il priore della confraternita che l'organizza che aveva detto no ai tentativi delle cosche di infiltrarsi nella manifestazione. Sospettati di essere gli autori dell'intimidazione erano proprio gli affiliati al clan Bonavota. L'episodio dell'intimidazione al priore, comunque, allo stato non viene contestato agli arrestati.


Etichette:

vibo, sant'onofrio, arresti


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2196 volte | Letto 2 volte oggi
    1. priscilla 05/11/2010 - 12:09
      vi dovete solo vergognare...
    Lascia un commento
    Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
    Nome*
    Email (non verrà visualizzata)*

    + = ( Inserisci il risultato della somma)*


     




    © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




    ?>