Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Cittą dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 92

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Cittą dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Prendiamoli per la gola edito da Editalia Rossano



ricette 05 / 07 / 2010


Gastronomia e Cultura
in un libro che invoglia
a mangiar calabrese (L’autrice è la docente cosentina Giuseppina Bilotta)

La Calabria esprime da sempre uno dei patrimoni gastronomici più ricchi e caratteristici del nostro Paese. E questo è un dato che non si può certo negare. Ne è la riprova questo corposo volume che, in un'elegante veste grafica, presenta un gran numero di ricette (rigorosamente regionali) nate nel tempo da una magica unione fra cucina popolare, borghese e nobile. Il libro, stampato per i tipi dell'Editalia di Rossano su carta patinata, s'intitola «Calabria: prendiamoli per la gola» (pp. 250, € 20) e racchiude peraltro numerosissime foto a colori che accompagnano piacevolmente le ricette contenute, tutte facili da eseguire e di sicuro successo.
Ricette che senza dubbio non mancheranno di rallegrare la tavola di tutti i giorni e che consentiranno allo stesso tempo di organizzare nel modo più brillante anche un menù all'insegna della Calabresità nelle occasioni particolari. L'autrice, Giuseppina Bilotta, non è - per sua scelta - una «cuoca di professione». Nella vita fa la professoressa, in un Istituto superiore, dove insegna tutt'altro, anche se per la cucina e per la ricerca gastronomica ha una dote innata, una passione che la porta a districarsi talmente bene tra i fornelli con capacità e competenza, come un vero e proprio «maître de cuisine».
«Cucinare con creatività ed inventiva», dice la professoressa Bilotta, «è sempre stata la mia grande passione. La cucina per essere buona, non dev'essere complicata. E così, un giorno, ho pensato di cimentarmi come cultrice di gastronomia, presentando le mie genuine ricette in un volume, all'insegna della più assoluta originalità ed esclusivamente con prodotti della generosa terra di Calabria».
Un volume, insomma, alla portata di tutti, con spiegazioni brevi, chiare, sul contenuto che spazia dagli antipasti («Assaggi di Diamante», in cui non manca il classico peperoncino) ai primi piatti: dalla pasta verde preparata con la cicoria, ai rigatoni alla Giusy, e via dicendo. Poi, ecco sfilare i secondi tra una miriade di ghiottonerie calabresi.
In quest'opera di Giuseppina Bilotta, perdipiù, non mancano i riferimenti storici. Basterebbe soltanto il titolo di qualche capitolo («I salumi di Calabria, da Gioacchino Murat al marchio Dop») per dare alla grande tradizione gastronomica calabrese poche ma efficaci pennellate di ambientazione storica e culturale. Un invito, dunque, nello scritto che l'autrice dedica alla parte introduttiva, a mettersi a tavola non tanto per soddisfare l'appetito, quanto per avere la consapevolezza di partecipare a qualcosa di antico e sempre nuovo: a quel rito della cucina che ha sempre accompagnato in Calabria eventi storici e quiete atmosfere familiari. Peccato solo di una cosa: che ogni piatto, presentato nel volume, non venga corredato da un appropriato consiglio enologico. Visto che il vino è l'indispensabile «cavaliere» per introdurre in tavola ogni pietanza che conta.

scritto da Vincenzo Pitaro
 


Etichette:

ricette calabresi libri di gastronomia


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cultura e Spettacolo in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2121 volte | Letto 3 volte oggi
    1. roberto 22/06/2011 - 16:29
      dove posso trovare questo libro ? Prendaimoli per la gola
    2. roberto 22/06/2011 - 16:29
      dove posso trovare questo libro ? Prendaimoli per la gola
    3. Rina 09/01/2012 - 18:09
      dove posso acquistare questo libro??
    Lascia un commento
    Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
    Nome*
    Email (non verrà visualizzata)*

    + = ( Inserisci il risultato della somma)*


     




    © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




    ?>