Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 157

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Rende: un arresto per violenza e porto abusivo di armi 10 / 01 / 2011

 Arrestato dai Carabinieri di Cosenza Luigi de Cicco 33enne di Montalto Uffugo per violenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi. Denunciato l’amico, una guardia giurata, per omessa custodia di arma.
Nella serata di ieri una telefonata anonima al 112 ha segnalato uno stato di confusione in un locale di Rende. Due soggetti, molto probabilmente ubriachi stavano creando problemi. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile e appena i militari sono giunti sul posto hanno individuato subito i due soggetti. Alla richiesta dei documenti di riconoscimento uno dei due mette la mano dietro la schiena ed impugna una pistola. Repentino l’intervento dei due militari che si sono lanciati subito sul giovane. La pistola risulta essere dell’amico che è una guardia giurata. I due sono stati accompagnati in caserma per ulteriori accertamenti. La pistola è una Beretta cal. 9 e ed è stata posta sotto sequestro. Vengono sentite tutte le persone presenti all’interno del locale e si capisce così che la guardia giurata aveva pensato di prestare temporaneamente al proprio amico la pistola. Dopo le formalità e tutti gli accertamenti del caso, l’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Cosenza.


Etichette:

rende, arresto, violenza


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 923 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>