Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 28

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

La Giunta regionale si è riunita - informa una nota dell'Ufficio Stampa- sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio.



Regione Calabria: La Giunta ha approvato la riduzione dei Dipartimenti regionali 05 / 02 / 2015

Su proposta del Presidente Oliverio e dell'Assessore al Personale Vincenzo Ciconte è stata approvata la riduzione dei Dipartimenti regionali che da quattordici passano a dieci e sono: “Presidenza”; “Organizzazione e Risorse umane” a cui è stato accorpato il Dipartimento dei “Controlli”; Bilancio; Programmazione Nazionale e comunitaria; Infrastrutture e Lavori Pubblici; è stato soppresso il Dipartimento “Attività Produttive” ed è nato il Dipartimento “Sviluppo economico – Lavoro e politiche sociali”; “Risorse agricole e forestali”; “Tutela della salute”; “Turismo” a cui è stato accorpato il Dipartimento “Beni culturali – Cultura ed Istruzione”; “Urbanistica” a cui è stato accorpato il Dipartimento “Ambiente”.
Inoltre, è stata abolita l'UOA (Unità operativa autonoma) delle “Riforme istituzionale” che passa a settore dipartimentale;
E' stata abolita l'Unità di progetto “relazioni internazionali” che viene accorpata al Settore della “Cooperazione e delle politiche euromediterranee”.
Sono state abolite l'UOA del ciclo di programmazione 2000-2006 e l'UOA “rapporti con le istituzioni comunitarie” che sono state accorpate ed inserite nel Settore “risorse comunitarie”.
Abolita anche l'UOA di progetto “armonizzazione di bilancio e contabilità” che viene accorpata al Settore Bilancio e programmazione economico-finanziaria.
E' stata, infine, istituita l'UOA “Difesa del suolo, rischio e sistemazione idrogeologica”.
Questa operazione, che ha portato alla riduzione dei Dipartimenti ed all'abolizione di cinque UOA, comporterà un risparmio per la Regione di oltre due milioni di euro all'anno.

Su proposta del Presidente Oliverio è stata deliberata la richiesta al Ministero delle politiche agricole della Dichiarazione di carattere eccezionale delle piogge alluvionali verificatesi dal cinque al sette novembre 2014 nella provincia di Reggio.

E' stato approvato il ricorso alla Corte Costituzionale per la dichiarazione
di illegittimità costituzionale degli articoli 37 e 38 del decreto legge 12 settembre 2014, n.133, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 novembre 2014, n.262, recante:" misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive".

E' stata deliberata anche la richiesta al Governo nazionale di dichiarazione dello stato di emergenza ai sensi dell'art.5 della legge 225/92, per gli eventi alluvionali e di dissesto idrogeologici, che hanno colpito il territorio regionale nel periodo 31 gennaio - 2 febbraio scorsi.

E' stata, poi, deliberata la partecipazione della Regione all'expo 2015 -

Sempre su proposta del Presidente sono stati dichiarati decaduti i presidenti di alcune Fondazioni regionali e nominati i relativi commissari che sono dirigenti regionali: alla Fondazione “Calabria etica”, al posto del presidente Pasqualino Ruberto è stato nominato commissario il dirigente dell'Audit Carmelo Barbaro; alla Fondazione “Mediterranea Terina”, al posto di Pasqualino Scaramuzzino, è andato il dirigente dell'Assessorato all'Agricoltura Carmelo Salvino; alla “Film commission” al posto di Ivano Nasso, è stato nominato commissario il dirigente dell'Assessorato al Turismo Pasquale Anastasi.

Su proposta del Vicepresidente ed Assessore al Bilancio Vincenzo Ciconte si è approvato il capitolato speciale per l'appalto del Servizio di tesoreria della Regione.

Su proposta dell'Assessore ai Lavori Pubblici Antonino De Gaetano, si è deliberato di dichiarare la decadenza dei commissari e dei revisori dei conti delle cinque Aterp provinciali. Allo stesso tempo, si è demandato al Dirigente generale del Dipartimento l'individuazione dei referenti, per ogni provincia, tra i dirigente interni al Dipartimento, in attesa della riorganizzazione dell'Azienda unica regionale.

E' stato anche approvato un Disegno di legge per il riconoscimento del debito fuori bilancio della Sogas, la società aeroportuale di Reggio.

E' stato anche deliberato di autorizzare il Dirigente preposto alla stipula del contratto per la costruzione del nuovo ospedale della Piana di Gioia Tauro.


Etichette:

giunta regione calabria 2015 dipartimenti


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Archivo Articoli


    Letto 3945 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>