Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 69

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Ancora ignote le ragioni che hanno spinto il giovane a compiere il folle gesto



Reggio: si getta dal viadotto della A3 a Pentimele, morto sul colpo 18 / 02 / 2014

Bruno Mazzitelli, 22 anni, stamattina si è gettato dal viadotto autostradale che sporge su Cava Leone nei pressi del distretto di Pentimele, l’ultimo tratto dell’A3 Salerno-Reggio prima dell’uscita di Santa Caterina e dell’ingresso al raccordo autostradale cittadino.

A scoprirlo gli uomini che, al momento del tragico evento, stavano lavorando presso la stazione ENI di Pentimele, i quali hanno sentito delle urla e dopo un tonfo giù nella Cava. Immediato l’intervento dell’Arma dei Carabinieri e dell’ambulanza che hanno, purtroppo, potuto solo constatare la morte del giovane.

Un colpo durissimo per i genitori che mai si sarebbero aspettati un simile gesto da una persona che tutti raccontano come tranquilla e serena. Il padre, un apprezzato carrozziere della città, dopo l’interrogatorio con i Carabinieri è andato a salutare per l’ultima volta il figlio ma evidentemente dopo aver visto il cadavere ha provato a uccidersi a sua volta, tagliandosi le vene di entrambi i polsi. Adesso si trova ricoverato agli Ospedali Riuniti. Ancra ignoto il movente del folle gesto. Non aveva lavoro, ma è difficile che a 22 anni sia stato questo a spingerlo al suicidio, e non aveva particolari problemi.

Gli inquirenti battono la pista sentimentale ma al momento si brancola nel buio. Il giovane era fidanzato con una ragazza che sta a Catania e che la famiglia non conosceva, pur sapendo di questa frequentazione. I Carabinieri la stanno contattando per interrogarla a sua volta.


Etichette:

suicidio, A3, Pentimele, Reggio Calabria, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2005 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>