Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 159

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Reggio: sequestrati beni per 2 milioni di euro a esponente clan Lo Giudice 04 / 05 / 2012

Il personale della Squadra Mobile e della Sezione Misure di Prevenzione della Questura di Reggio Calabria - in esecuzione di un decreto emesso dal Tribunale di Reggio Calabria - Sezione Misure di Prevenzione su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria - sta procedendo al sequestro dell’intero patrimonio aziendale della ditta individuale “Italgross di Lo Giudice Domenico” ubicata a Reggio Calabria in via XXV Luglio 1943 nr. 28, operante nel settore del “commercio all’ingrosso non specializzato di altri prodotti alimentari, bevande e tabacco”.

Il provvedimento di sequestro scaturisce dagli accertamenti patrimoniali effettuati nei confronti del titolare dell’impresa Domenico Lo Giudice,44 anni, già tratto in arresto dalla Squadra Mobile di Reggio Calabria il 14 Aprile scorso, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Reggio Calabria.

Il valore dell’azienda “Italgross di Lo Giudice Domenico” sottoposta a sequestro ammonta a circa 2 milioni di euro.

Già il 14 Aprile 2012, a conclusione di un’articolata attività di indagine condotta da quest’Ufficio, sono stati tratti in arresto i sotto elencati soggetti ritenuti, a vario titolo, responsabili di aver fatto parte dell’associazione di tipo mafioso nella sua articolazione denominata cosca Lo Giudice nonché del reato di intestazione fittizia di beni di cui agli dodici quinquies Legge n.356 del 1992, aggravata dall’art. 7 legge n.203 del 1991:

1) Domenico Lo Giudice, nato a Reggio Calabria, il 19/01/1968;

2) Giovanni Lo Giudice, nato a Reggio Calabria, il 02/01/1971;

3) Maria Lo Giudice, nata a Reggio Calabria, il 24/07/1991;

4) Giovanna Rosa Turbante, nata a Reggio Calabria il 28/12/1969;

5) Anna Gatto, nata a Reggio Calabria, il 07/05/1972;

6) Domenica Pennestrì, nata a Reggio Calabria, il 23/10/1973;

7) Antonino Paviglianiti, nato a Reggio Calabria, il 18/07/1988;

8) Bruno Stilo, nato a Reggio Calabria, l’11/05/1962;

9) Antonia Maviglia, nata a Reggio Calabria, il 03/04/1962;

Contestualmente era stato eseguito il sequestro preventivo di un cospicuo patrimonio immobiliare costituito da società commerciali, beni mobili ed immobili e terreni, complessivamente stimato in circa 5 milioni di euro.


Etichette:

'ndrangheta, clan Lo Giudice, sequestro beni, Reggio Calabria, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 873 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>