Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 139

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Reggio: Operazione Falsa Politica, arrestato ex consigliere regionale Cherubino 21 / 05 / 2012

Nell'ambito di un'importante operazione della Polizia di Stato di Reggio Calabria, sono state arrestate 14 persone appartenenti alla potente 'ndrina Commisso, operante nella fascia jonica della provincia di Reggio Calabria, in particolare a Siderno (Reggio Calabria).

Tra gli arrestati l'ex consigliere regionale Cosimo Cherubino, l'ex consigliere della Provincia di Reggio, Rocco Agrippo, e il consigliere comunale di Siderno Domenico Commisso. Le indagini, svolte dagli uomini della squadra mobile e del Commissariato di P.S. di Siderno e coordinate Servizio Centrale Operativo, hanno permesso di documentare l’interesse della cosca Commisso per le vicende politiche locali, svelando l’esistenza di intrecci tra 'ndrangheta e politica. La presenza negli enti dei politici, secondo l'accusa, era funzionale agli interesse della cosca.

Oltre ai 14 arrestati, c'è una persona che è ancora ricercata. Le manette sono intanto scattate nei confronti di: Rocco Agrippo di 39 anni, Giuseppe Armocida di 53 anni, Cosimo Cherubino di 41 anni, Antonio Commisso di 39 anni, Domenico Commisso di 37 anni, Salvatore Commisso di 72 anni, Rocco Commisso di 32 anni, Cosimo Figliomeni di 35 anni, Pietro Futia di 28 anni, Pasquale Romanello di 46 anni, Damiano Rocco Tavernese di 66 anni, Giuseppe Tavernese di 38 anni, Rocco Tavernese di 37 anni, Giovanni Verbeni di 57 anni.

I predetti indagati sono ritenuti responsabili di aver fatto parte dell’associazione per delinquere di stampo mafioso ‘ndrangheta e, specificamente, della sua articolazione denominata cosca Commisso operante nel “Locale” di ‘ndrangheta di Siderno, con proiezioni nazionali e internazionali, finalizzata al controllo mafioso del territorio e a una serie indeterminata di delitti, tra cui estorsioni, danneggiamenti, delitti contro la persona, detenzione e porto illegale di armi, intestazione fittizia di attività commerciali nonché all’acquisizione in modo diretto o indiretto della gestione di attività economiche, all’ingerenza nella vita politica locale e al conseguimento di profitti e vantaggi ingiusti per sé o per altri.

Domenico Commisso, consigliere comunale di Siderno arrestato, è nipote di Giuseppe Commisso - u mastru -, ritenuto al vertice dell’omonima famiglia di 'ndrangheta. Domenico Commisso è stato rieletto appena un anno fa nella lista "Crediamoci Insieme", ritenuta vicina all’ex consigliere regionale Cosimo Cherubino dopo la precedente esperienza amministrativa, sempre come consigliere comunale di maggioranza della coalizione che sosteneva l’ormai ex sindaco Alessandro Figliomeni. Quest’ultimo è attualmente detenuto con l’accusa di associazione per delinquere di tipo mafioso. Per Domenico Commisso, un anno fa, dopo il commissariamento dell’Ente, 186 voti di preferenza, risultando secondo della lista che appoggiava la candidatura dell’attuale Sindaco, Riccardo Ritorto, del Pdl. Ritenuto uno dei fedelissimi di Cosimo Cherubino, Domenico Commisso, è socio di una ditta che si occupa di promuovere corsi di formazione professionale.


Etichette:

'ndrangheta, arresto, consigliere regionale, Cosimo Cherubino, Siderno, Reggio Calabria, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1568 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>