Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 108

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Placido, girerò film su connessioni tra 'ndrangheta e lega. 24 / 01 / 2011

"Ho avuto un'altra proposta sulla connessione tra la 'ndrangheta e i politici del nord, in primis la Lega. Il produttore è quello di Paolo Virzì, Fabrizio Donvito, la sceneggiatura è tratta dal libro del giudice Francesco Cascini. Nel far west della 'ndrangheta: vorrei girarlo dopo Lo spione, tra Lombardia e Calabria". Lo rivela Michele Placido in un'intervista pubblicata sul Fatto Quotidfiano. Un annuncio che segue le polemiche scatenate dall'invito della Lega al boiccottaggio di "Vallanzasca". Il nuovo film dovrebbe essere girato dopo il polar "Lo spione" con Toni Servillo. "L'Italia è scioccata dagli scandali di Berlusconi, altro che il film di Vallanzasca", dice Placido, intervistato da Federico Pontiggia. "Sono incredulo, spero Berlusconi ne esca fuori: se è davvero implicato, dovremmo nasconderci per decenni di fronte all'Europa. Non sono un moralista, ho una compagna di 26 anni, l'età non è un problema, ma davvero mi auguro non abbia fatto quel che gli viene imputato", aggiunge. Alle proteste delle associazioni delle vittime, Placido risponde: "Le rispetto, ma non ne ho mai vista una per le vittime dello Stato, dei servizi segreti deviati o della polizia. Almeno, Vallanzasca affrontava i poliziotti di petto, non era un vigliacco: che dire dei poliziotti della Uno bianca, che mietevano civili inermi solo per il gusto di ammazzare, o quelli che a Genova hanno picchiato selvaggiamente decine di ragazzi?".

 


Etichette:

michele placido, 'ndrangheta, cinema


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cultura e Spettacolo in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2399 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>