Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 62

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Oppido Mamertina: pregiudicato ucciso in un agguato 11 / 05 / 2012

Vincenzo Raccosta, pregiudicato di 64 anni, è stato ucciso in un agguato a Oppido Mamertina (Reggio Calabria). Contro l'uomo sono stati sparati alcuni colpi di fucile al volto che ne hanno provocato la morte istantanea. Il cadavere di Raccosta è stato trovato in una località impervia di Oppido, denominata Cannamaria. La vittima si trovava in un terreno di sua proprietà, vicino alla sua auto, una Fiat Panda verde, il cui parabrezza è stato frantumato probabilmente dai proiettili.

Secondo quanto è emerso dalle prime indagini dei Carabinieri, l'omicidio sarebbe da collegare a una vendetta maturata negli ambienti delle cosche di 'ndrangheta della Piana di Gioia Tauro, alle quali la vittima sarebbe stata contigua. Era, infatti, il padre e il suocero di Francesco Raccosta e Carmine Putrino, scomparsi, mentre erano insieme in auto, nel Marzo scorso e vittime di lupara bianca. L'ipotesi che viene fatta dagli investigatori è che siano stati uccisi e i loro cadaveri fatti sparire. La scomparsa di Raccosta e Putrino seguì di pochi giorni l'omicidio di Giuseppe Ferraro, che sarebbe da collegare ad una vendetta maturata negli stessi ambienti di 'ndrangheta.

L'assassinio di Vincenzo Raccosta rafforza dunque l'ipotesi che gli omicidi accaduti negli ultimi mesi a Oppido siano da collegare a una ripresa della faida che si registrò nel comune reggino a metà degli anni '80.


Etichette:

'ndrangheta, agguato, Oppido Mamertina, Reggio Calabria, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1113 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>