Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 159

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Omicidio Crotone: un primo arresto per favoreggiamento 20 / 01 / 2011

 C'e' un primo arresto per il duplice omicidio avvenuto ieri a Crotone, dove sono stati uccisi i fratelli Alfredo e Giuseppe Grisi ed e' rimasto ferito un terzo fratello, Francesco. Nella notte, al termine di un lungo interrogatorio, gli uomini della squadra mobile hanno arrestato Mario Citati, 34 anni, di Crotone, accusato di favoreggiamento personale. Sotto la sua abitazione, nel popolare quartiere Gesu', gli inquirenti hanno trovato l'autovettura Smart di proprieta' del presunto omicida, Gianfranco Giordano, 39 anni, riconosciuto da alcuni testimoni. Nella vettura, con il motore ancora caldo, gli agenti hanno trovato effetti personali dell'uomo. Citati si e' giustificato asserendo che Giordano gli aveva lasciato la vettura nella mattinata di ieri. Ma nella sua versione sono state riscontrate diverse contraddizioni, per cui e' scattato il provvedimento. E', intanto, emerso che sul luogo del delitto, assieme a Giordano, ci sarebbe stata una seconda persona, per la quale si ipotizza l'accusa di concorso in duplice omicidio. Giordano, che al momento e' ancora ricercato, secondo quanto emerge da ambienti investigativi, avrebbe manifestato l'intenzione di costituirsi da un momento all'altro. Il duplice omicidio era avvenuto nella centralissima via Cappuccini, all'interno di una rivendita di moto gestita da Antonio Giordano, fratello del presunto omicida. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, ieri pomeriggio i fratelli Grisi si sarebbero presentati al negozio per riscuotere un credito vantato nei confronti del commerciante. Ne sarebbe scaturita una lite, durante la quale Antonio Giordano sarebbe stato schiaffeggiato. A quel punto il titolare del negozio avrebbe chiesto man forte al fratello Gianfranco che si sarebbe precipitato sul posto sparando contro le vittime per poi darsi alla fuga. L'uomo e' ancora ricercato.


Etichette:

omicidio, crotone, favoreggiamento, arresto


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1298 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>