Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Prodotti Tipici Calabresi
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 23

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Casinò online
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
Offerte hotel in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Al momento, i carabinieri escludono la pista di un agguato malavitoso e puntano invece su possibili rancori personali. Al vaglio degli inquirenti c'è soprattutto l'ultima telefonata che l'operaio avrebbe fatto poco prima di morire



Omicidio a Caraffa: si indaga sulla vita privata della vittima 24 / 09 / 2013

E' stato ucciso a colpi d'arma da fuoco, mentre si trovava nel suo podere in località Difesa, a Caraffa, l'operaio 44enne Maurizio Riga. L'uomo morto sul colpo, lavorava per conto di una ditta che gestisce la raccolta dei rifiuti nel paese del catanzarese.
Le indagini sono in corso e si stanno concentrando sulla vita privata della vittima. I carabinieri, al momento, escludono la pista di un agguato malavitoso e puntano invece su possibili rancori personali. Al vaglio degli inquirenti c'é soprattutto l'ultima telefonata che l'operaio avrebbe fatto poco prima di morire. Quando il killer ha esploso i colpi di fucile caricato a pallettoni, infatti, l'uomo é riuscito a fuggire per qualche metro, quindi ha chiesto aiuto con il telefono. soccorsi sono arrivati subito sul posto, ma per l'operaio non c'é stato nulla da fare. I carabinieri hanno sentito diverse persone subito dopo l'omicidio e stanno ricostruendo i rapporti di Riga. L'uomo era incensurato, salvo piccole storie che risalgono a diversi anni addietro. La figlia maggiore di Riga é consigliere comunale a Caraffa, mentre l'uomo lavorava per conto della ditta che gestisce la raccolta dei rifiuti nella cittadina alle porte di Catanzaro.


Etichette:

caraffa, delitto, agguato, maurizio riga, calabria


www.tuttiAUTOpezzi.it
Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 892 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2015 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784