Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 74

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Arrestato a Barcellona il boss Carmelo Gallico 27 / 12 / 2011

Il boss della 'ndrangheta Carmelo Gallico, 48 anni, detto "U Picu" e capo dell'omonima cosca di Palmi, è stato arrestato in Spagna. Gallico si nascondeva in un'abitazione nel centro di Barcellona, in placa della Universitat, per timore di essere colpito da una misura restrittiva. L'arresto è stato eseguito dalla Squadra mobile di Reggio Calabria e dai Mossos d'Esquadra di Barcellona, con il supporto del Servizio centrale operativo e del Servizio per la cooperazione internazionale di polizia.

Il boss era latitante dal 30 Novembre scorso, giorno in cui la Dda di Reggio Calabria aveva emesso un provvedimento di fermo a suo carico che, lo stesso giorno, ha colpito anche l'avvocato calabrese con uno studio a Como Vincenzo Minasi e il notaio di Lugano Daniele Borelli, morto suicida pochi giorni dopo. La misura cautelare era stata emessa contestualmente all'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare “Infinito” nell'indagine della Dda di Milano.

Gallico deve rispondere, tra gli altri reati, di intestazione fittizia di beni poiché avrebbe agito per far sparire alcuni terreni dalla titolarità di soggetti giuridici ricadenti sul territorio italiano e riconducibili alla cosca omonima con la complicità dell'avvocato Minasi e del notaio Borelli costituendo una società off shore di diritto statunitense, con sede negli USA.

Carmelo Gallico è ora in attesa di essere estradato in Italia.


Etichette:

'ndrangheta, latitante, boss, Reggio Calabria, arresto, Barcellone, Spagna


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2005 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>