Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 124

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Le OO.SS. intendono ribadire la necessità e l'urgenza che il Governo prenda atto della drammatica situazione economico - sociale che la città e la provincia stanno vivendo



Matteo Renzi a Reggio Calabria, sit in dei sindacati davanti la Prefettura 13 / 05 / 2014

Matteo Renzi domani, 14 Maggio, sarà a Reggio Calabria e in occasione della visita del Presidente del Consiglio "è stato indetto da Cgil, Cisl e Uil della provincia di Reggio Calabria un sit-in che si svolgerà presso la Prefettura reggina, a partire dalle ore 11:00, insieme con i lavoratori e le lavoratrici provenienti da tutto il territorio provinciale.

Le OO.SS. - si legge - intendono in tal modo ribadire la necessità e l'urgenza che il Governo prenda atto della drammatica situazione economico-sociale che la città e la provincia stanno vivendo e si impegni, realmente e concretamente, per la realizzazione di vere politiche di crescita, a partire proprio da investimenti mirati e finalizzati a creare occupazione e sviluppo.

Cgil, Cisl e Uil, unitariamente, chiedono al Premier misure di sostegno alla crescita, al reddito e al lavoro: dal finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga per migliaia di lavoratori alla salvaguardia di settori come pesca e forestazione; dagli investimenti per l'ammodernamento del sistema ferroviario meridionale e, calabrese in particolare, al rilancio dell'area portuale di Gioia Tauro; dalla garanzia occupazionale dei lavoratori delle aziende partecipate dal Comune di Reggio e dell'ATAM alla salvaguardia e al rilancio delle O.ME.CA.

Tutto ciò, ribadendo l'impegno governativo nella lotta contro la criminalità organizzata e, nello specifico, contro la 'ndrangheta. Proprio in considerazione del difficile momento economico-sociale che Reggio sta vivendo, le Segreterie di Cgil, Cisl e Uil RC insieme con le categorie sindacali Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil RC invitano il Premier a visitare lo stabilimento reggino Omeca dell'AnsaldoBreda.

Per le OO.SS. e i lavoratori del settore industriale-ferroviario, si tratterebbe di un gesto importante che il Presidente dovrebbe compiere "per prendere visione, in prima persona, di una delle ultime realtà produttive della Calabria che, per 50 anni, è stata una delle componenti vitali dell'asse economico-industriale di Reggio Calabria e non solo, producendo treni di altissima qualità tra i quali la Metro Expo 2015 (uno degli ultimi gioielli tecnologici prodotti dal suddetto sito industriale)".

Non sarebbe la prima visita istituzionale allo stabilimento reggino: in passato, infatti, illustri personaggi lo visitarono, dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini a Papa Giovanni Paolo II. Le OO.SS. invitano quindi il Presidente del Consiglio a visitare lo stabilimento, "considerando anche che il gruppo Finmeccanica - di cui Ansaldo Breda fa parte - ha, più volte, espresso la volontà di privilegiare il settore Difesa a discapito del settore civile dei trasporti e finanche di dismetterlo. Questa visita – concludono le Organizzazioni Sindacali – permetterebbe al Governo di prendere atto che esiste una realtà produttiva e di alta competenza anche al Sud, da valorizzare e da difendere: un sito industriale di importanza strategica non solo per la Calabria ma per l'intero Paese".


Etichette:

Matteo Renzi, sindacati, sit in, Reggio Calabria, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1191 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>