Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 107

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



questura 15 / 11 / 2010

 Ancora una volta la Polizia di Stato chiamata a tutelare, l’ordinata e pacifica convivenza nella nostra città, secondo il piano di controllo predisposto dal Questore Dott. Carmelo Casabona.
Nella serata di sabato, intorno alle 22.30, i poliziotti della “Squadra Volante”dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, intervenivano in via Aschenez nei pressi di un bar ove il titolare e numerosi cittadini avevano segnalato la presenza di due cittadini extracomunitari intenti a litigare violentemente. Gli Agenti intervenuti constatavano immediatamente la presenza di un cittadino marocchino ferito, parte in causa della medesima lite, prontamente curato dal personale del 118, allertato dai poliziotti. In tale frangente, mentre gli Agenti dell’ U.P.G.eS.P acquisivano ogni elemento utile alla ricostruzione del fatto, venivano fatti oggetto del lancio di una bottiglia di birra che colpiva un operatore della “Volante” (costretto a ricorrere alle cure mediche) ed andava ad infrangersi sulla stessa auto di servizio. Immediatamente individuato, l’autore del lancio tentava di dileguarsi nelle vie limitrofe ma veniva inseguito dagli operatori di Polizia e bloccato con non poche difficoltà. Condotto in Questura, Asbiah Fouad, cittadino marocchino classe ’82 senza fissa dimora, già arrestato nel 2007 perché inottemperante ad un Ordine del Questore di Reggio Calabria a lasciare il territorio nazionale, ed accertato tra l’altro si trattasse dell’altro cittadino extracomunitario parte in causa della lite, veniva arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Stamane il giudizio direttissimo per la convalida dell’arresto. Sia l’arrestato che l’altro cittadino marocchino rimasto ferito, già gravato da altri precedenti penali, sono stati altresì denunciati perché clandestini nel territorio nazionale, reato previsto e punito a seguito della modifica al Testo Unico sull’Immigrazione da parte del pacchetto sicurezza del 2009.


Etichette:

arresto, marocchino, polizia


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 815 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>