Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 70

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Il percorso del Cosenza nel campionato di serie B 2018-2019 18 / 10 / 2018

Dopo una stagione conclusa con la vittoria ai play-off e la promozione in serie B, a distanza di 15 anni dall’ultima partecipazione nel campionato cadetto, per il Cosenza di Braglia l’avvio di campionato non è stato certo dei più semplici. La formazione silana ha esordito in trasferta ad Ascoli, ottenendo il suo primo punto in B, dove era passata in vantaggio nel primo tempo, per essere poi rimontata solo allo scadere dalla squadra abruzzese con una rete di Brosco in pieno recupero. La prima di campionato al San Vito-Gigi Marulla conto il Verona allenato dall’ex campione del mondo, Fabio Grosso, non è stata disputata per impraticabilità di campo, decisione del giudice sportivo che è costata al Cosenza la sconfitta a tavolino per 3-0. Il Cosenza è ripartito quindi da una sconfitta in trasferta contro il Cittadella, per 2-0, dove però aveva disputato un’ottima gara, nonostante il passivo dimostri il contrario, per poi ottenere un altro pareggio in casa contro il Livorno, risultato scaturito ancora una volta da una rimonta del Livorno nel secondo tempo. Alla rete del solito Gennaro Tutino aveva replicato Giannetti all’84esimo.

Male anche durante la trasferta di Cremona, con una Cremonese che è apparsa tecnicamente più preparata del Cosenza, chiudendo la gara sul risultato di 2-0. A seguire sono però arrivati due pareggi, uno in casa contro il Perugia, 1-1 e uno in trasferta a Carpi, sempre con il medesimo risultato. La stagione di regular season è ancora molto lunga e ci sono tante partite importanti che il Cosenza deve giocare con un giusto approccio alla gara, ma tuttavia la classifica fino a questo momento mostra un dato abbastanza impietoso, specialmente se rapportato a quanto si è visto in campo fino a questo punto. Non ci sono ancora dati statistici rilevanti, da parte dei principali bookmakers in merito alla classifica parziale di serie B, tuttavia secondo i bookmaker le quote per la serie B dei prossimi turni di campionato meritano un’occhiata in quanto offrono sempre buone indicazioni in termini di pronostici. Il Cosenza attualmente si è dimostrata una squadra che per almeno 70 minuti è padrona del proprio destino, che gioca in modo generoso, e che punta sulla componente migliore del proprio organico, il reparto offensivo.

Tuttavia questo non basta a ottenere una posizione meno precaria, dato che il Cosenza rappresenta assieme a Venezia e Foggia, che partiva però con una penalizzazione, la parte più bassa della classifica, dove troviamo al momento il Livorno in ultima posizione. In tutto ciò i prossimi impegni saranno fondamentali per stabilire le ambizioni del Cosenza; la trasferta di Brescia prima, il Pescara capolista al San Vito-Marulla, poi ancora le impegnative trasferte con il Palermo prima e col Crotone poi, dove di mezzo ci sarà il Lecce di Fabio Liverani. Un calendario davvero molto ostico, quello del Cosenza che forse doveva capitalizzare qualcosa in più proprio in queste prime gare di campionato, ma che non è detto non possa centrare la prima vittoria stagionale proprio fuori dalle mura domestiche. Le potenzialità come abbiamo avuto modo di vedere, specialmente nel primo tempo contro l’Ascoli, ma anche nella sfortunata gara con il Cittadella, ci sono tutte. Bisogna però ottenere qualcosa in più sul campo, per scongiurare una posizione di classifica che di giornata in giornata potrebbe diventare sempre più negativa.


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 414 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>