Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 76

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Il curioso legame tra Moise Kean e Rocella Ionica 29 / 03 / 2019

Un piccolo pezzo di storia del baby prodigio della Juventus e della Nazionale, passa dalla nostra regione: il fratello ha giocato con il Roccella.

Il futuro del calcio italiano ha il nome ed il cognome di Moise Kean. L’attaccante della Juventus (già in gol all'esordio con la maglia della Nazionale contro la Finlandia), è il secondo marcatore più giovane di sempre in maglia azzurra, il primo 2000 della storia. Tutti adesso sanno chi è, in pochi però conoscono il suo passato con il calcio calabrese. Moise Kean, infatti, è fratello di Giovanni, attaccante classe 1993 passato dalla punta dello stivale nella stagione 2017/2018. A portarlo in Calabria, prelevandolo dal Pont Donnaz Hone Arnad, è stato il Roccella, allenato allora da Mimmo Giampà. Una breve parentesi la sua, durata da agosto a gennaio quando poi passo alla Sancataldese e successivamente al Rieti. Attualmente è svincolato.

Giovanni Kean, di recente intervistato da Sky, ha raccontato le emozioni del golden boy del calcio italiano dopo il gol contro la Finlandia: "Ci siamo sentiti dopo il gol, l'emozione è grande perché è il sogno di ogni ragazzino. Io gli ripeto sempre di restare umile, è solo all'inizio di un percorso e deve continuare a lavorare".


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 413 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>