Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 122

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Si va al ballottaggio a Rende con Verre in vantaggio su Manna. A Monasterace il candidato Bucchino, sostenuto dall'ex sindaco e attuale ministro Maria Carmela Lanzetta, è stato sconfitto da De Leo



Elezioni comunali 2014: i risultati del voto in Calabria 27 / 05 / 2014

Tra i comuni chiamati alle urne ce ne sono due con popolazione superiore a 15 mila abitanti: si tratta di Rende e Montalto Uffugo.

Si va al ballottaggio a Rende con Verre in vantaggio su Manna; staccatissimo De Rose. Nell'altro grande comune, Montalto Uffugo, si è concretizzata invece una vittoria al primo turno per Caracciolo, che ha staccato Aceto.

Nei comuni sotto ai 15mila abitanti, eletti due sindaci nel Crotonese e nel Vibonese: a Verzino c'era una sola lista ed è bastato raggiungere il quorum del 50% dei votanti per confermare l'uscente Franco Parise, del Pd; situazione simile a Briatico dove fa festa Andrea Niglia.

Significativo il risultato di Monasterace, nel reggino, dove il candidato Bucchino, sostenuto dall'ex sindaco e attuale ministro Maria Carmela Lanzetta, è stato sconfitto da De Leo.

Soverato, uno dei centri più grandi del Catanzarese, va ad Alecci. Le 14 sezioni di Amantea incoronano sindaco Monica Sabatino. A Roccella confermato l'uscente Certomà. A Squillace torna Muccari, già sindaco in passato poi capo dell'opposizione per due mandati.

A Cittadella vince il candidato di centrosinistra Cosentino, a Oppido c'è Giannetta.

Nel Cosentino, a Scigliano vince Pane, a Mongrassano Mariani. Ad Altomonte Giuseppe Lateano batte Francesco Iannuzzi, a Mendicino si profila la vittoria di Antonio Palermo. Primo sindaco donna per Parenti: è Donatella Deposito.

A Platì e a Roccaforte del Greco non si è raggiunto il quorum e quindi i due paesi restano senza sindaco. Trova la riconferma a Riace Mimmo Lucano, il sindaco diventato icona dell'accoglienza degli immigrati.

Nella Benestare lacerata dalle intimidazioni, vince il sindaco Rocca, che si era dimesso dopo le intimidazioni subite ed era tornato nel mirino dopo che si è ricandidato.  

A Mileto - comune sciolto per mafia - si è riproposta la sfida del 2001 tra Crupi e Condoleo e come allora anche stavolta ha vinto Crupi, mentre a Tropea ha vinto Rodolico battendo Macrì e Romano.


Etichette:

elezioni comunali 2014, risultati, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Archivo Articoli


    Letto 2174 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>