Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 57

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli

Nei primi 6 mesi dall'approvazione della legge denunciate oltre 2mila persone. Le vittime sono quasi sempre donne



stalk 14 / 01 / 2010

 Un reato ai danni della persona davvero insidioso. Minaccioso che lede la libertà personale e il diritto a disporre della propria volontà.
Lo stalking (il termine richiama il comportamento assillante e persecutorio di chi controlla  una persona in modo invasivo e fastidioso), è un reato riconosciuto dopo una serie di battaglie diventata legge lo scorso febbraio. Dall'entrata in vigore della norma è emerso un fenomeno davvero preoccupante nel nostro paese.
Nei primi 6 mesi dall'approvazione della legge, sono state arrestate per atti persecutori 520 persone e denunciate oltre duemila, mentre, le vittime nell'ottanta percento dei casi sono donne. Dalla neonata legge scaturiscono una serie di informazioni in materia di come comportarsi e come riconoscere possibili stalker e capire come difendersi. In questa direzione ad esempio, la Consulta provinciale degli Studenti di Cosenza ha approvato una serie d'incontri nelle scuole Superiori del territorio attraverso un seminario “Stalking:conoscerlo e difendersi”. Un seminario il cui appuntamento è fissato per il 22 gennaio che si terrà nell'Aula Magna del liceo classico, Candela di San Marco Argentano.

In questa occasione gli studenti della Valle dell'Esaro avranno modo di essere informati su un problema tanto attuale quanto insidioso. Tra i relatori lo psicoterapeuta Massimo Lattanzi, la criminologa Margaret Cichello e l'avvocato Margherita Corriere, nomi che nel panorama nazionale sono impegnati costantemente nel contrasto allo stalking.

Spesso sono le donne ad essere vittime di stalking attraverso continue molestie con pedinamenti, sms, telefonate, squilli. Gli stalker possono essere sconosciuti, a volte, ex fidanzati o mariti che non accettano la separazione.
In ogni caso attraverso il seminario s'inizierà a mettere un tassello nell'intricato campo della violazione della libertà personale.
Per diffondere una cultura del comportamento civile.
 
Angela Mendicino

Etichette:

stalking, denunce, molestie, seminario nelle scuole, violenza sulle donne,liceo classico san marco argentano, provincia di cosenza, massimo lattanzi, margaret cichello, margherita corriere


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 9186 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>