Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Cittā dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 86

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Cittā dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Dall'Unical sul terremoto, il professore Ignazio Guerra afferma che č impossibile prevedere un disastro 31 / 05 / 2012

La terra continua a tremare e la paura che una nuova forte scossa possa irrompere è tanta, soprattutto in seguito al terremoto che ha colpito l'Emila Romagna.

Il ricercatore Giampaolo Giuliani, divenuto noto per le dichiarazioni rilasciate dopo il terremoto che nel 2009 ha colpito la città dell'Aquila, in merito a sue presunte previsioni, non confermate, delle scosse sismiche, avverte il Sud Italia: da qui a 2 anni, potrebbe esserci un forte terremoto che colpirà Sicilia e Calabria.

Di parere discordante è Ignazio Guerra, responsabile del laboratorio di sismologia del dipartimento di fisica dell’Unical, che sostiene sia impossibile prevedere un terremoto, in quanto la terra trema continuamente e il più delle volte in modo impercettibile, non essendo un corpo rigido ma composta da tanti blocchetti che continuano ad assestarsi.

Prevedibile o imprevedibile, questo è il dilemma che attanaglia la popolazione. La comunità scientifica, tuttavia, sottolinea che non è possibile stabilire quante scosse e di quale intensità potranno avvenire in un determinato luogo, seppur forti terremoti sono comunemente accompagnati, e in alcuni casi preceduti, da altre scosse.

Il suggerimento importante e utile che ci fornisce il sismologo Ignazio Guerra è di farsi una mappa mentale dei luoghi aperti e sicuri più vicini al nostro posto di lavoro o alla nostra abitazione, in maniera tale che possa saltare subito in testa durante una scossa, e quindi in un momento di panico.


Etichette:

evento sismico, Ignazio Guerra, Unical, Cosenza, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2414 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>