Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 90

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Cosenza: operazione Terminator, 18 arresti 06 / 12 / 2011

Questa mattina gli uomini della Direzione investigativa antimafia di Catanzaro, della Polizia di Stato e dei Carabinieri di Cosenza hanno eseguito diciotto ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip distrettuale di Catanzaro.

L’indagine, ultima fase dell’operazione denominata 'Terminator', è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Catanzaro e ha colpito capi e gregari della più potente organizzazione mafiosa operante nella città di Cosenza, ritenuta responsabile degli omicidi di Vittorio Marchio, Enzo Pelazza e Antonio Sassone, nonchè di diversi episodi di estorsione e usura.

Indagati in uno dei filoni dell’inchiesta che stamani ha portato all’arresto di 18 persone affiliate alla cosca Lanzino-Ruà, tre politici cosentini: l’ex assessore alla Provincia di Cosenza Pietro Ruffolo, l’ex sindaco di Rende e attuale consigliere provinciale Umberto Bernaudo, entrambi del Pd, e il consigliere comunale di Piane Crati, Pierpaolo De Rose, di una lista civica, è stato notificato un decreto di perquisizione in cui si ipotizzano, a vario titolo, il concorso esterno e il voto di scambio. 

Pietro Ruffolo è stato rinviato a giudizio, nell’Ottobre scorso, per usura aggravata dalle modalità mafiose. Quell'inchiesta vede coinvolto Ruffolo non per la sua attività di amministratore pubblico, ma in qualità di ex consulente piccole imprese dell’agenzia Unicredit di Belvedere Marittimo (Cosenza) e riguarda un vasto giro di usura che sarebbe stato gestito da altri indagati, tra i quali figurano presunti affiliati alla cosca Muto di Cetraro, una delle più potenti del cosentino. 

Due delle diciotto persone coinvolte nell’operazione "Terminator" non sono stati arrestati perchè già latitanti. Si tratta di Ettore Lanzino, di 56 anni, indicato come il capo dell’omonima cosca, e Francesco Presta, di 51, anch’egli affiliato alla cosca Ruà-Lanzino. 

Le altre sedici ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Catanazaro su richiesta della Dda sono state tutte eseguite e riguardano Francesco Patitucci, di 50 anni; Simone Andretti (41); Salvatore Ariello (37); Biagio Barberio (37), Domenico Cicero (54), Giovanni Di Puppo (38), Michele Di Puppo (47), Luigi Gagliardi (38), Mario Gatto (42), Luigi Gaudio (55), Pilerio Giordano (46), Walter Gianluca Marsico (44), Giuseppe Perri (55), Mario Piromallo (44), Roberto Porcaro (27) e Costantino Scorsa (57).


Etichette:

usura, estorsione, arresti, Cosenza


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 2310 volte | Letto 2 volte oggi
    1. mario 06/12/2011 - 10:41
      i nomi degli arrestati?
    Lascia un commento
    Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
    Nome*
    Email (non verrà visualizzata)*

    + = ( Inserisci il risultato della somma)*


     




    © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




    ?>