Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 90

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Cosenza in festa, inaugurato il Planetario Amico 08 / 04 / 2019

La struttura è stata intitolata all'astronomo cosentino Giovan Battista Amico. In migliaia hanno partecipato alla ricorrenza, molti gli ospiti illustri tra i quali la vice presidente della camera e madrina dell’evento Mara Carfagna.

Fantastica festa lo scorso sabato a Cosenza: luci, musica, giochi acrobatici e spettacoli pirotecnici hanno acceso l’inaugurazione del planetario di Cosenza Giovan Battista Amico. Migliaia di cosentini e non solo hanno voluto partecipare a quello che sicuramente rimarrà tra gli eventi più importanti della storia della città dei Bruzi. Un’occasione che è riuscita a catalizzare l’attenzione sul capoluogo. Tanti gli ospiti illustri che hanno partecipato alla grande festa: madrina della serata, infatti, è stata la vice presidente della camera dei deputati Mara Carfagna.

Il progetto partito dall'intuizione del fisico Franco Piperno ed accolto già dalla fine degli anni 2000 da Giacomo Mancini, a distanza di venti anni viene consegnato alla città. Il Planetario di Cosenza è il più tecnologico e avanzato d’Italia. L’opera avrà una fruizione didattica e sociale nell'ambito di un progetto più complessivo che prevede la totale rigenerazione urbana del quartiere Gergeri in cui rientra anche il ponte di Calatrava. “Il Planetario di Cosenza - ha dichiarato il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, che ha tagliato il nastro consegnando alla città l’opera - è un presidio culturale con il quale, e dentro il quale, abbiamo avviato una concreta forma di collaborazione con l’Università della Calabria. Il momento dell’inaugurazione vuole essere una grande festa collettiva, dedicata alla comunità, con uno spettacolo che vorremmo restasse nella memoria del territorio. E soprattutto dei più giovani, perché è il pensiero del loro futuro che guida la nostra rotta. Un’opera pubblica che la Calabria potrà vantare con orgoglio. Un sogno che diventa realtà”. Sarà un “luogo in cui si potranno scoprire i misteri della volta celeste, il miracolo del Signore” ha ribadito nel suo intervento il vescovo di Cosenza Monsignor Francesco Nolè. Intervenuto alla festa anche il rettore dell’Università della Calabria, Gino Mirocle Crisci, il quale ha ribadito la valenza culturale dell’opera.


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cronaca in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 192 volte | Letto 3 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2019 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>