Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 147

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Cosenza: il Comune adotta le pigotte dell'Unicef realizzate dagli alunni dell'Istituto comprensivo Don Milani 10 / 05 / 2012

Cerimonia di consegna e di adozione, da parte dell’Amministrazione comunale, delle pigotte dell’Unicef, realizzate dagli allievi dell’Istituto comprensivo “Don Milani” di via De Rada, oggi, giovedì 10 Maggio, nello scrigno giallo della Città dei Ragazzi. L’iniziativa è promossa, nell’ambito del Progetto Unicef “Verso una scuola amica”, dall’Assessorato alla scuola e alla città a misura di bambino, guidato da Marina Machì, in collaborazione con la sezione provinciale dell’Unicef e l’Istituto Comprensivo “Don Milani”.

La Pigotta è la bambola di pezza dell’Unicef e da 12 anni salva la vita dei bambini nei Paesi più poveri del mondo, segnatamente in 156 Paesi in via di sviluppo. Ogni Pigotta rappresenta un bambino in attesa di un aiuto che può salvargli la vita. Con l’adozione di una Pigotta ( basta una donazione minima di 20 euro), l’Unicef può fornire interventi salvavita - cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria - ai bambini dell’Africa Centrale e Occidentale. Ogni giorno, infatti, muoiono ancora 22.000 bambini nel mondo per cause prevenibili o curabili.

L’Unicef, anche grazie alla Pigotta, vuole arrivare a zero e a tal proposito ha lanciato anche la campagna “Vogliamo zero” che da ieri e per tre settimane raccoglierà fondi attraverso gli sms solidali da inviare al numero 45505. Le pigotte che saranno consegnate e adottate nel corso della cerimonia di domani alla Città dei Ragazzi sono state interamente realizzate dagli allievi dell’Istituto comprensivo “Don Milani” guidato dalla dirigente scolastica Maria Rosalba Lupia e che ha aderito per il secondo anno consecutivo al Progetto “Verso una scuola amica”.

Le pigotte adottate dall’Amministrazione comunale saranno consegnate ai bambini in difficoltà della città di Cosenza.

“Cosenza - afferma l’assessore Marina Machì - si candida sempre di più a diventare città amica dei bambini e delle bambine. Le iniziative e i progetti già promossi dall’Assessorato si inseriscono a pieno titolo in un programma più complessivo che andremo a sviluppare con l’Unicef nel corso del tempo, incrementando quelle attività pensate proprio per i nostri cittadini più piccoli. I bambini e i ragazzi - sottolinea ancora Marina Machì - devono essere riconosciuti come interlocutori privilegiati, capaci di offrire punti di vista originali e utili per promuovere una maggiore sostenibilità nella nostra città, perché una città adatta ai più piccoli e a misura di bambino è sicuramente in grado di garantire una migliore qualità di vita a tutti i cittadini”.

Alla cerimonia di domani presso lo scrigno giallo della Città dei ragazzi parteciperanno, oltre all’assessore alla scuola e alla città a misura di bambino Marina Machì, la presidente della Sezione provinciale dell’Unicef Maria Giovanna Irene Fusca, la dirigente scolastica dell’Istituto “Don Milani” Maria Rosalba Lupia e l’insegnante Mariolina Pagliusi che ha coordinato per l’istituto “Don Milani” il progetto “Verso una scuola amica”.


Etichette:

comune Cosenza, adozione, pigotta, Unicef, Don Milani, Città dei Ragazzi, Cosenza, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cultura e Spettacolo in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 919 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>