Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 179

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Commissione cultura in cerca d'autore: ospite la giovane scrittrice Rosaria Salamone 03 / 05 / 2012

La scrittura come passione e come antidoto alla precarietà della propria condizione di giovane in cerca di quell’occupazione stabile che ancora tarda ad arrivare.

Per Rosaria Salamone, 26 anni a Luglio, studentessa universitaria di economia e un continuo andirivieni come operatrice di call center, scrivere è, oltre che cullare il sogno di diventare famosi, anche rispondere all’esigenza di raccontarsi e raccontare episodi della propria esistenza, sia pure attraverso il filtro di personaggi immaginari. Rosaria, originaria di Villapiana, in provincia di Cosenza, ha al suo attivo un solo libro, dal titolo emblematico “La Voce del cuore”, pubblicato quasi dieci anni fa, nel 2003, per i tipi della Editress, una costola della “Pellegrini Editore” al servizio dei giovani autori in vena di pubblicazioni.

Ora, quel piccolo volume di poco meno di 40 pagine e che si legge tutto d’un fiato è stato rispolverato da Rosaria Salamone e portato all’attenzione della Commissione cultura di Palazzo dei Bruzi che ha ospitato la giovane scrittrice in una seduta a lei dedicata. Un nuovo capitolo del programma di incontri avviato dalla Commissione, presieduta dal Consigliere comunale Claudio Nigro, con giovani autori e scrittori e finalizzato a dar loro una chance per dare visibilità ai loro libri, discuterne e farli conoscere alla città. Nel piccolo romanzo “La voce del cuore”, Rosaria Salamone si serve di Liz, la protagonista, ragazza dal carattere determinato, che riesce, dopo tante peripezie ed esperienze anche tragiche, a coronare il suo sogno di diventare medico, per mettere a fuoco alcuni episodi autobiografici. Come Liz, anche Rosaria sa rialzarsi dopo una piccola-grande delusione, facendo leva sulla forza del suo carattere che si nutre di valori importanti come l’amicizia e una sensibilità non comune. Con l’intervento di altri personaggi, l’autrice e la protagonista del suo libro, compiono un viaggio introspettivo, indispensabile per ritrovare sé stesse e riscoprire il lato positivo della vita.

Nel corso dell’incontro con la giovane scrittrice Rosaria Salamone, introdotto dal presidente della commissione cultura Claudio Nigro, sono intervenuti il consigliere Roberto Sacco, che ha presentato l’ospite, e i consiglieri Mimmo Frammartino, Maria Lucente e Giovanni Cipparrone. Sia Frammartino che la Lucente hanno ritenuto apprezzabile il tentativo di Rosaria Salamone di cimentarsi nella scrittura con un libro animato da una genuinità di fondo che “facendo parlare direttamente il cuore, come dice il titolo stesso del romanzo, smuove i sentimenti e fa affiorare quel bagaglio di valori che rappresentano la forte tempra dell’autrice, grazie ai quali anche le avversità del proprio percorso esistenziale si dissolvono per lasciare il posto alla leggerezza e ad una visione ottimistica della vita”.

Rosaria Salamone ha ringraziato la Commissione cultura e, prima di congedarsi da Palazzo dei Bruzi, ha lasciato ai componenti dell’organismo consiliare una proposta per organizzare un evento, dal titolo “Duello letterario”, sorta di sfida tra giovani scrittori finalizzata alla scoperta e alla valorizzazione di quei talenti locali in grado di rivelare particolare dimestichezza con la scrittura.


Etichette:

commissione cultura, scrittrice, Rosaria Salamone, Cosenza, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Cultura e Spettacolo in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 900 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>