Calabria On Line
Login password
Registrati Adesso | Recupera Password
Calabria cultura Calabria Ricerche Calabria speciali Calabria turismo Calabria turismo
Rubriche|Borghi di Calabria|Mali di Calabria|Risorse di Calabria|Città dei Ragazzi|Articoli|
 Utenti online: 103

News - Eventi - Sport
CATANZARO
News - Eventi - Sport
COSENZA
News - Eventi - Sport
CROTONE
News - Eventi - Sport
REGGIO CALABRIA
News - Eventi - Sport
VIBO VALENTIA
Lavoro in Calabria
Eventi in Calabria
Archivio Articoli
Condividi con
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Iscriviti ai nostri Feed
COL
La Calabria - Tutto e Tutta
Catanzaro
Cosenza
Crotone
Reggio Calabria
Vibo Valentia
Arte e Cultura in Calabria
Tradizione e Folclore in Calabria
SENTIERI
I Sentieri di COL
Diventa Editore
Condizioni
F.A.Q.
I nostri Ospiti
SPECIALE COL
Rubriche
Borghi di Calabria
Mali di Calabria
Risorse di Calabria
Città dei ragazzi
Articoli
COLTour
Incoming Calabria
Virtual Tour
Da Visitare in Calabria
Viaggi in Calabria
Alberghi e Ristoranti Calabresi
Prodotti Tipici Turismo Enogastronomico
Escursioni in Calabria
Itinerari in Calabria
I Paesaggi di Calabria



Home Page | Sei in Speciale COL | Articoli



Catanzaro: Sport, musica & sorriso si conclude con un grande spettacolo all'Auditorium Casalinuovo 28 / 05 / 2012

Un esempio di sinergia virtuosa tra diverse realtà impegnate a portare avanti l’impegno sociale sul territorio. In questi termini il progetto sperimentale “S. M. & S.” (Sport, musica & sorriso), organizzato dal presidente della Provincia di Catanzaro, Wanda Ferro, di concerto con la Scuola di arti marziali TaeKwonDo Guerra e l’associazione culturale “Catanzaro Spettacoli”, ha centrato il suo obiettivo: promuovere lo sport come momento di integrazione sociale, rivolto a persone diversamente abili residenti sul territorio provinciale, utile a migliorare le abilità motorie e a incrementare la fiducia in se stessi nel rapporto con gli altri.

I risultati del progetto sono stati illustrati questa mattina, presso l’amministrazione provinciale di Catanzaro, in una conferenza stampa a cui ha preso parte il maestro di TaeKwonDo Tonino Guerra insieme agli altri curatori e ai rappresentanti istituzionali. L’iniziativa ha visto svolgersi, per la durata di tre mesi, un fitto programma di attività sportive volte ad incrementare le capacità psicofisiche di 64 soggetti partecipanti con difficoltà motorie. In particolare, i giovani disabili hanno avuto modo di praticare diverse discipline quali il Taekwondo nella scuola del maestro Tonino Guerra, il Basket nell’ambito del progetto “Insieme a canestro” coordinato dal dottore Giuseppe Raiola, la Danza nella “Fabbrica dei Sogni” del dottore Saverio Palermo e la Musicoterapia con il docente Antonio Tarantino nella sala comunale di Pentone messa a disposizione dall’assessore alla Cultura Francesco Citriniti.

Per la realizzazione del progetto, il maestro Tonino Guerra si è avvalso della valida collaborazione dell’Anmic (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) di Catanzaro e di un gruppo di lavoro scelto e formato da Anna Guerra, Maria Fragale, Lucia Longo, Cinzia Lostumbo, Concetta Colacino, Giampaolo Mungo, Daniela Spinocchio, Monica Pellegrino, Raffaella Costa, Vitaliano Costanzo, Vincenzo Greco, Massimiliano Giampà, Fabrizio Silipo e Valentina Bruni.

Durante la conferenza stampa è stato presentato anche l’evento finale di “S. M. & S.”, ovvero lo spettacolo musicale in programma sabato 2 Giugno, alle ore 17, presso l’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro, con protagonisti sul palco tutti i partecipanti al progetto per un grande momento di aggregazione che sarà caratterizzato anche dalle esibizioni degli atleti della TaeKwonDo Guerra e del gruppo della “Fabbrica dei Sogni”.

"Durante questi tre mesi - ha detto Guerra, affiancato da Vitaliano Costanzo della “Catanzaro Spettacoli” - tutti i ragazzi si sono divertiti e i nostri obiettivi sono stati pienamente raggiunti: ogni singolo partecipante ora dimostra un proprio incremento dell’attività motoria, un miglioramento del livello di socializzazione con i compagni di viaggio, l’acquisizione e la disponibilità di dare e ricevere aiuto, l’accettazione dei propri limiti e la disponibilità a impegnarsi per migliorare le proprie prestazioni".

Monica Pellegrino, responsabile amministrativa del progetto, a nome dell’Anmic, ha sottolineato il valore di un’iniziativa che, superato un primo momento di scetticismo, ha visto tante famiglie vivere con entusiasmo un momento di integrazione capace di fornire gli stimoli giusti per continuare a migliorarsi. Anche per Saverio Palermo, il quale ha espresso l’auspicio affinchè il progetto possa essere riproposto, il risultato più importante è stato quello di coinvolgere nelle attività le famiglie dei disabili aiutandole ad affrontare in modo corretto il problema dell’integrazione sociale.

L’assessore provinciale alle Politiche Sociali, Sergio Polisicchio, ha rivolto un plauso agli organizzatori per aver posto le basi di una virtuosa collaborazione tra numerose realtà impegnate nel sociale, con l’auspicio che la partecipazione possa allargarsi in futuro anche ad altri soggetti impegnati su diverse linee di intervento.

Il vicepresidente del Consiglio provinciale, Emilio Verrengia, ha concluso la conferenza stampa sottolineando la valenza di un progetto che rappresenta un momento di positività, rispetto ai disagi di quanti hanno bisogno di maggiore vicinanza da parte delle istituzioni, grazie alla passione profusa e sfociata in un prezioso lavoro di squadra.


Etichette:

sport, musica, Taekwondo, Tonino Guerra, Catanzaro, Calabria


Più letti oggi

Più commentati della settimana

    Articoli virali su Facebook
    Sport in Calabria
    Archivo Articoli


    Letto 1789 volte | Letto 2 volte oggi
      Lascia un commento
      Il tuo indirizzo ip (non verrà visualizzato)*
      Nome*
      Email (non verrà visualizzata)*

      + = ( Inserisci il risultato della somma)*


       




      © 1997-2020 CalabriaOnline By Internet & Idee S.r.l P.Iva: 02196690784




      ?>